VIDEO / La Croce rossa un "faro nella tempesta" per 247 famiglie del versante jonico in difficoltà - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

VIDEO / La Croce rossa un “faro nella tempesta” per 247 famiglie del versante jonico in difficoltà

Carmelo Caspanello

VIDEO / La Croce rossa un “faro nella tempesta” per 247 famiglie del versante jonico in difficoltà

venerdì 10 Aprile 2020 - 08:00

Coronavirus, cresce la solidarietà. I progetti del Comitato Cri per aiutare quanti necessitano di beni primari. Le dichiarazioni del presidente Isaja

L’intervista di Carmelo Caspanello al presidente della Croce Rossa Comitato Roccalumera e Taormina Filippo Isaja (regia Matteo Arrigo)

IL VIDEO La Croce rossa italiana, sede di Roccalumera e Taormina, ha raggiunto dallo scorso 20 marzo ad oggi 247 famiglie in difficoltà, bisognose di generi di prima necessità. Sono famiglie messe in ginocchio dal coronavirus. Parliamo di 580 persone, di cui 185 minori. E’ l’emergenza nell’emergenza al tempo della pandemia.

Nel versante jonico della provincia di Messina come altrove, La Croce rossa è divenuta un “faro” nella tempesta. Un punto di riferimento per un sostegno concreto ai nuclei familiari vulnerabili, da Scaletta Zanclea alla Valle dell’Alcantara. Interviene in modo mirato, tramite i Servizi sociali di diversi Comuni dell’hinterland. Il Comitato ha lavorato tanto anche con le parrocchie. “La settimana – spiega il presidente della Croce rossa jonica, Filippo Isaja – la concluderemo donando un piccolo pensiero ai minori di queste famiglie. Nella consapevolezza che l’emergenza Covid-19 non è per niente cessata, il Comitato di Roccalumera e Taormina ha ideato, nell’ambito dell’operazione della Croce rossa nazionale, “Il tempo della gentilezza”.

Si tratta di un progetto, denominato “Un faro nella tempesta”, finalizzato a proseguire l’opera di supporto alle famiglie bisognose, allargandolo a tutti i Comuni del territorio di competenza dello stesso Comitato. Molti i cittadini e le associazioni che si sono rivolti alla Croce Rossa per delle donazioni. Anche i Lions di S. Teresa di Riva, attraverso il dottore Massimo Caminiti, hanno annunciato il proprio sostegno, concreto.

Per informazioni sarà possibile contattare i referenti Cri dell’iniziativa: Filippo Isaja 3498054783; Rita Corrini 3470970588; Placido Dell’Acqua 3313668082 e Valeria Narzisi 3406172950. Oppure si scrivere una e-mail a roccalumerataormina@cri.it.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007