Acr Messina, Raciti dopo il Monopoli: "Grande risultato viste le condizioni" - Tempostretto

Acr Messina, Raciti dopo il Monopoli: “Grande risultato viste le condizioni”

Simone Milioti

Acr Messina, Raciti dopo il Monopoli: “Grande risultato viste le condizioni”

martedì 22 Febbraio 2022 - 17:49

Mister Raciti elogia i suoi ragazzi e si gode la vittoria: "Questa squadra ha fatto bene, c'è stato scetticismo. Loro rispondono con cuore e professionalità"

MESSINA – Una vittoria importante per il Messina che si è complicato la vita dopo oltre un’ora di gioco quando era in vantaggio per due reti a zero. In conferenza stampa dopo aver sconfitto il Monopoli gli autori delle reti Adorante e Statella, insieme al mister Raciti che ha commentato la partita togliendosi qualche sassolino dalla scarpa.

Raciti: “Cuore e determinazione”

“Prima del match ai ragazzi ho detto che nelle difficoltà escono gli uomini, voi siete calciatori e uomini importanti e sono sicuro farete una buona partita. Abbiamo giocato un primo tempo stratosferico, nel secondo abbiamo difeso bene senza concedere un tiro in porta. È un grande risultato considerando che ci mancavano 10 uomini in rosa, tra squalificati, positivi al Covid e infortunati. Chiunque gioca fa bene in questa squadra, ho sempre detto, e oggi i ragazzi mi hanno dato ragione. Hanno giocato con grande cuore e determinazione”.

Superati i punti del girone di andata dopo neanche metà del girone di ritorno per il Messina. “13 punti nelle prime diciotto – dice Raciti – nelle ultime dieci partite con me in panchina 16 punti fatti. Questa è una squadra che ha fatto bene, c’è stato scetticismo e non è giusto per i ragazzi che stanno mettendo cuore e professionalità. Dedico la vittoria al mio staff e dico che non dobbiamo guardare la classifica in alto o in basso, ma solo pensare a noi stessi e fare più punti possibile”.

“L’episodio del gol subito è stato sfortunato tra campo bagnato e folate di vento. Ho avuto timore che il contraccolpo potesse incidere, ho cambiato assetto tattico passando al 5-4-1, loro però non davano la sensazione di raggiungere il pareggio e anzi noi potevamo colpire ancora in contropiede. Ripeto, vorrei fosse più considerato il lavoro che stavano facendo i ragazzi”.

Adorante: “Il gol per l’attaccante è tutto”

“Oggi non era uno dei giorni migliori per giocare con vento e campo bagnato era complicato. Sulla palla del gol ci credevo che mi arrivasse, era da tanto che cercavo il gol e ci ho creduto molto. Era un momento non buono per me – Adorante non segnava da fine novembre – il gol per l’attaccante è tutto. Speriamo di continuare così”.

Statella: “Buon approccio alla partita”

“Quando uno squadra si deve salvare è questo l’approccio da mostrare in partita. Il Monopoli giocava tutto sommato in una situazione di tranquillità, per noi invece la partita era importante e dovevamo calarci nella parte e lottare su ogni pallone”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007