Adamo e Buda rinnovano l'istanza sulla Scalinata della Legalità - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Adamo e Buda rinnovano l’istanza sulla Scalinata della Legalità

Redazione

Adamo e Buda rinnovano l’istanza sulla Scalinata della Legalità

venerdì 22 Maggio 2020 - 08:00
Adamo e Buda rinnovano l’istanza sulla Scalinata della Legalità

Piero Adamo, Presidente del Movimento "Vento dello Stretto", e Debora Buda, Consigliere della IV Municipalità, hanno reiterato l'istanza, già sottoposta all'amministrazione comunale lo scorso settembre, relativa alla realizzazione in città della Scalinata della Legalità

Piero Adamo, Presidente del Movimento “Vento dello Stretto”, e Debora Buda, Consigliere della IV Municipalità, hanno reiterato l’istanza, già sottoposta all’amministrazione comunale lo scorso settembre, relativa alla realizzazione in città della Scalinata della Legalità.

Comunicazione inoltrata al Sindaco De Luca

“Recentemente abbiamo assistito all’abbellimento di alcune delle numerosissime scalinate presenti nel nostro centro storico percorse giornalmente da dozzine di turisti (es. la rampa della Colonna con le Sirenidi)” si legge nella comunicazione inoltrata due giorni fa al sindaco De Luca “e vorremmo proporre di continuare in tale solco con lo scopo tanto di migliorare l’arredo urbano cittadino quanto, al contempo, di dare un chiaro segnale di legalità”.

“La scalinata da noi individuata che ben si presterebbe è la scalinata Sant’Anna che dalla via XXIV Maggio, passando per l’ex “ Istituto Dermoceltico”, porta al Belvedere di Cristo Re”.

Scalinata della legalità - la proposta

Idea già realizzata in altri comuni

“Come avvenuto in altri comuni siciliani (da ultimo il Comune di Piraino ispiratosi proprio alla nostra proposta), una installazione del genere avrebbe grande valore simbolico e gioverebbe ad abbellire un tratto di strada battuto, ma non curato”.

“L’idea è quella di dipingere la scalinata con tre strisce: la prima a sinistra verde, quella centrale bianca e l’ultima a destra rossa, i colori del nostro tricolore. All’interno di questa bandiera ideale verranno poi scritti nella parte bianca e centrale i nomi delle vittime di mafia da ricordare”.

“Ci preme precisare che tanto per la realizzazione che per i costi e le spese da sostenere abbiamo già individuato delle associazioni e dei privati cittadini volontari pronti a darsi da fare per la città. Specifichiamo infine che tale progetto potrebbe ben conciliarsi con quello delle “Scalinate dell’Arte” che si sta eseguendo in questi giorni”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007