Alì Terme. Covid-19, da Stato e Regione 62mila euro. Altri 57mila dal Distretto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Alì Terme. Covid-19, da Stato e Regione 62mila euro. Altri 57mila dal Distretto

Carmelo Caspanello

Alì Terme. Covid-19, da Stato e Regione 62mila euro. Altri 57mila dal Distretto

venerdì 22 Maggio 2020 - 08:27
Alì Terme. Covid-19, da Stato e Regione 62mila euro. Altri 57mila dal Distretto

L'assessore ai Servizi sociali Di Blasi: "I nuclei familiari con disagi sono aumentati". Contributo del Comune alle suore

ALI’ TERME – L’Amministrazione comunale ha riconosciuto “l’impegno dell’istituto Maria Ausiliatrice che, unitamente ai volontari della Protezione civile e ai volontari della Croce rossa italiana “contribuisce attivamente sul territorio a dare conforto nelle situazioni di disagio mediante l’organizzazione di attività solidali”. Un impegno aumentato nel corso dell’emergenza causata dal coronavirus, che ha portato la dirigente dell’Istituto, suor Mariella Lo Turco, a chiedere un contributo straordinario. Ieri è giunto il via libera della Giunta guidata dal sindaco Carlo Giaquinta, con l’erogazione di mille e 500 euro all’Istituto. Ma questa non è che la punta dell’iceberg dell’azione di contenimento messa a punto dal Comune, a partire dai buoni pasto assegnati e consegnati prima di Pasqua ad una cinquantina di famiglie (su poco più di 2mila abitanti).

“Con il Covid 19 – spiega l’assessore ai Servizi sociali, Agata Di Blasi – i nuclei familiari con seri disagi sono aumentati. Da Stato e Regione ad Alì Terme sono stati assegnati complessivamente circa 62mila euro (la Regione ha erogato una prima tranche del 30% e deve ancora arrivare il resto). Altri 57mila euro – aggiunge Di Blasi – arriveranno dal Distretto socio-sanitario del quale il nostro ente locale fa parte. Non posso che ringraziare i funzionari del Comune, che si stanno districando nel mare della burocrazia. La situazione è delicata. L’Amministrazione sta facendo il possibile – conclude la responsabile dei Servizi sociali per non lasciare indietro nessuno”.

Articoli correlati

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007