Alma Patti non riesce nell'impresa, in finale ci va Umbertide - Tempostretto

Alma Patti non riesce nell’impresa, in finale ci va Umbertide

Simone Milioti

Alma Patti non riesce nell’impresa, in finale ci va Umbertide

lunedì 23 Maggio 2022 - 07:58

Umbertide vince gara-3 della semifinale playoff in Serie A2 femminile per 68-63. La stagione di Alma Patti si chiude, coach Buzzanca: "Dovevamo dare uno strappo ad inizio terzo quarto, ringrazio le mie giocatrici per quanto fatto"

UMBERTIDE – La semifinale playoff in Serie A2 femminile si chiude con la vittoria per 68-63 di Umbertide. Le umbre chiudono la serie contro l’Alma basket sul 2-1 e avanza in finale contro San Giovanni Valdarno. La squadra di Patti esce a testa alta ma ha un leggero rammarico, dopo la bella gara-2 in casa vinta con merito, le ragazze di coach Buzzanca potevano provare l’impresa e contro pronostico ribaltare la serie nella “bella”.

Una sfida che però si è complicata sin dal primo quarto quando le due play siciliane, Iuliano e Dell’Orto, collezionavano tanti falli che costringevano Buzzanca a ricorrere ai cambi più di quanto avrebbe voluto. Una serata sfortunata al tiro, specie ad inizio ultimo quarto, quando Umbertide ha scavato il solco decisivo, grazie ad un’ispirata Kotnis autrice di 19 punti per le umbre.

Per Patti a tirare la carretta come sempre capitan Marta Verona (23 punti, top scorer del match) poi Toure con 15 e una ritrovata Micovic che partendo dalla panchina ha dato il suo contributo con 10 punti messi a segno. Male Miccio, che non ha fatto la differenza come in gara-2, e Botteghi; alla squadra del presidente Scarcella sono mancate le sue due tiratrici da tre.

“Abbiamo perso una partita causata da episodi. Non aver avuto i due playmaker in campo – è il commento di coach Buzzanca al termine della sfida – come all’andata è stato molto penalizzante. Pompei e Moriconi hanno fatto una buona partita. Noi non abbiamo avuto un’ottima gestione dei palloni importanti. Dovevamo dare uno strappo ad inizio terzo quarto che non abbiamo dato. Onore e merito ad Umbertide che ha vinto, io ringrazio le mie giocatrici per quanto fatto”.

Umbertide – Alma Patti 68-63

Inizio stupendo per Patti che scappa nel punteggio tramortendo Umbertide nei primi possessi, 2-12. Il match si assesta con Alma che mantiene un certo vantaggio; ma nel finale, sul 13-19, due triple consecutive di Moriconi, la seconda praticamente sulla sulla sirena, chiudono il quarto in parità sul 19-19.

Gioco da tre di Stroscio porta per la prima volta avanti Umbertide sul 24-23 nel secondo quarto. Poco dopo Giudice segna da tre e trova il vantaggio massimo locale sul 29-25. Da capitano a capitano risponde Verona che tiene a galla le sue compagne e riporta in vantaggio le ospiti dopo un paio di minuti di blackout delle pattesi (31-32), ma la partita è oltremodo equilibrata e anche questo quarto, e di conseguenze il primo tempo, si chiude sul 33 pari.

In apertura di terzo Miccio mette la tripla, sembrerebbe di rivedere gara-2. Poi due volte in lunetta Patti, con Botteghi e Verona, non segna punti e Umbertide si riavvicina. A tener su Alma ci pensa Micovic subentrata dalla panchina, mentre le locali sembrano più in palla in questa fase trascinate da Kotnis che allunga per Umbertide ma il terzo quarto si chiude sul 50-49.

Inizio ultimo periodo sorpasso Patti con Gualtieri, ma saranno gli unici punti per diversi minuti. Per Umbertide Kotnis riporta le locali avanti fino a sfiorare il massimo vantaggio di +10, mentre la squadra di coach Buzzanca non sembra trovare più la via del canestro. A dare una scossa a Patti ci pensa capitan Verona dalla lunetta, ma a 4’27” dalla fine, sotto di 8 punti sembra essere troppo tardi. Nel finale Umbertide gestisce sfiorando anche il +11 in un determinato momento. Per l’Alma Patti piccola reazione per riportarsi sotto e chiudere la serie in modo onorevole, cedendo per 68-63 alla sirena finale.

Parziali: 19-19, 14-14, 17-16, 18-14.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007