Letojanni. Spiaggia di San Filippo "off-limits": a breve l'ordinanza del sindaco Costa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Letojanni. Spiaggia di San Filippo “off-limits”: a breve l’ordinanza del sindaco Costa

Enrico Scandurra

Letojanni. Spiaggia di San Filippo “off-limits”: a breve l’ordinanza del sindaco Costa

giovedì 24 Marzo 2016 - 13:45

Dopo l'annuncio della Regione siciliana, il primo cittadino emetterà, entro il 31 marzo prossimo, un provvedimento per vietare la balneazione nel tratto antistante il depuratore consortile, che serve il centro rivierasco e Taormina.

Non si potrà fare il bagno né attraversare la zona, che verrà dichiarata entro il 31 marzo prossimo “off-limits” per tutta la stagione estiva. È stato questo l’esito finale sfavorevole pronunciato dalla Regione siciliana, che ha diramato un comunicato nel quale vi è scritto che le acque antistanti contrada San Filippo, a Letojanni, sono state dichiarate completamente non balneabili. La notizia è stata già comunicata, nei giorni scorsi, alle autorità competenti della sezione peloritana dell’Arpa e al sindaco Alessandro Costa, che adesso dovrà emettere un provvedimento di divieto di balneazione nei 100 metri a sud e a nord della costa, proprio nel tratto dove è ubicata la condotta sottomarina del depuratore consortile. La comunicazione dovrà essere inviata al Ministero della Salute, ai competenti assessorati regionali e all’Asp della città dello Stretto, mentre lo stesso primo cittadino provvederà a collocare in punti strategici cartelli indicatori per informare i bagnanti al riguardo. Una situazione che ricorda tanto quella dell’estate del 2012, quando si era verificata la fuoriuscita di liquami dal pennello di sottoflutto deteriorato già mesi prima dalle mareggiate. In quel caso forti polemiche e rimostranze nei confronti della nuova Amministrazione erano state portate avanti dai villeggianti della zona. Tutto questo, comunque, non dovrebbe ricapitare nel corso della prossima stagione turistica, visto che l’ordinanza di Costa riguarderà soltanto l’area compresa tra i 200 metri dallo sbocco della conduttura fognaria. Motivo per cui nel centro jonico ci si aspetta un’estate con il mare finalmente pulito.

Enrico Scandurra

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x