Anche la Cisl Messina a Roma: "Chiediamo al governo un Patto per lavoro, crescita e sicurezza - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Anche la Cisl Messina a Roma: “Chiediamo al governo un Patto per lavoro, crescita e sicurezza

Redazione

Anche la Cisl Messina a Roma: “Chiediamo al governo un Patto per lavoro, crescita e sicurezza

sabato 16 Ottobre 2021 - 16:42

La manifestazione. Alibrandi: "Sul green pass, che coinvolge una platea considerevole di lavoratori e comporta difficoltà pratiche e sull’obbligo delle vaccinazioni chiediamo al governo chiarezza. E' in gioco una partita di democrazia nel Paese"

“È una grande mobilitazione civile di lavoratori e di gente comune per riaffermare i valori del sindacato confederale e di democrazia. Noi siamo qui per ribadire che il sindacato è un baluardo della democrazia, custode dei valori sanciti dalla Costituzione. Le nostre sedi sono presidio di libertà, di tutela dei principi sanciti nelle lotte per la democrazia, la giustizia sociale, il pluralismo delle idee”. A dirlo è il segretario generale della Cisl Messina, Antonino Alibrandi, presente a Roma con

la rappresentanza messinese alla grande manifestazione organizzata da Cgil, Cisl e Uil “#MaiPiùFascismi, per il lavoro, la partecipazione, la democrazia”.

LA POSIZIONE SUL GREEN PASS

“Continueremo a chiedere al governo che sul green pass, che coinvolge una platea considerevole di lavoratori e comporta evidenti difficoltà pratiche, e sull’obbligo delle vaccinazioni si esprima con

chiarezza perché è in gioco una partita di democrazia nel Paese. Occorre guardare con attenzione anche a questi lavoratori ed evitare lo scontro e la lacerazione sociale del Paese e nei territori, specie in quelli con condizioni economiche e occupazionali allarmanti. Se è vero che il certificato verde è una garanzia sanitaria anche per gli altri lavoratori, è altrettanto vero che bisogna confrontarsi con la realtà quotidiana e occorrono misure e decisioni equilibrate e non penalizzanti”.

I TEMI AL CENTRO DEL DIBATTITO

Sono tanti i temi al centro del dibattito sindacale e del confronto in atto con il Governo. “C’è l’urgenza di sollecitare il Governo per che occorre un grande Patto sociale per la crescita, il lavoro e la sicurezza nei

luoghi di lavoro, che preveda più investimenti al Sud, che contenga misure che eliminino le disuguaglianze sociali e territoriali. Occorrono nuove politiche attive del lavoro, la riforma del fisco, guardare attentamente alle pensioni e risolvere il problema dello scalone che l’eliminazione di Quota 100 genererà”.

Tag:

Un commento

  1. Dove erano questi del sindacato quando manifestavano i lavoratori per i propri diritti costituzionali calpestati? Falsi.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x