Il PalaMili si prepara ad ospitare i Campionati Unificati WFKSU/WUMA - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il PalaMili si prepara ad ospitare i Campionati Unificati WFKSU/WUMA

Piero Genovese

Il PalaMili si prepara ad ospitare i Campionati Unificati WFKSU/WUMA

martedì 16 Gennaio 2018 - 23:21
Il PalaMili si prepara ad ospitare i Campionati Unificati WFKSU/WUMA

Nel prossimo fine settimana, presso il PalaMili, spazio alle arti marziali con la prima edizione dei Campionati Unificati WFKSU/WUMA. L’evento sarà il primo di tre eventi in programma prima delle finali si terranno a Roma.

Kickboxing, Karate, Katà, Self Defence, Semi Contact a squadre. Sono queste le discipline che nel prossimo fine settimana andranno di scena al PalaMili sede della prima edizione dei Campionati Unificati di Arti Marziali targati WFKSU/WUMA.
La Kermesse, organizzata dalle società “Dragon Fire” del maestro Tempini e dalla “Bushido Ryu” del maestro Carmelo Romano, sarà il primo di tre eventi in programma prima delle finali si terranno a Roma e nasce dall’idea di far crescere sempre di più gli atleti nel segno della sana competizione agonistica.
Alexander Natoli, Federico Gulletta, Ignazio Caruso, Andrea Andò, Giada Tempini, Frasca Silvia, Andrea Soraci, Martina Cantello, Fabrizio Sambataro, Alessandro Mazza e Aurora Tempini sono gli atleti che rappresenteranno la “Dragon Fire” e che bene hanno fatto agli Europei di Kombat League a Trapani, ottenendo ottimi risultati. La “Bushido Ryu” del maestro Carmelo Romano invece, sarà rappresentata da Maimone Elisabetta e Barbuscia Antonino.
La gara a squadre di Semi Contact sarà composta da tre elementi che si affronteranno senza distinzione di peso o età e avrà gli stessi regolamenti del semi individuale e la vittoria sarà aggiudicata alla squadra che avrà totalizzato più punti alla fine del tempo.
La gara a squadre Point Fighting con formula Touch Team sarà formata da 2 atleti senior, junior, esordienti o speranze. L’incontro durerà 3/ 4 minuti in totale o al raggiungimento dei 20 punti con almeno 2 punti di differenza. Il cambio o Touch tra i fighters è consentito con il solo tocco della mano in qualsiasi parte del corpo del compagno di squadra che deve stare fuori dal tatami e per essere regolare, l’atleta che chiede l cambio deve essere dentro l’area. Non ci sono limiti di cambi e durante un cambio avvenuto regolarmente colui che entra può attaccare subito l’avversario purchè il compagno sia in chiara azione passiva anche se non ancora fuori.
L’incontro sarà gestito da un arbitro centrale e da due laterali che controlleranno i lati d’ingresso e la regolarità dei cambi. Dopo 3 cambi irregolari ci sarà – 1 punto e successivamente sempre – 1. Ogni 3 uscite verrà tolto 1 punto alla squadra e squalificato il fighter che esce, dopo di chè le uscite saranno azzerate.
Questa la formula dei punteggi: 10 punti al primo, 7 al secondo, 4 al terzo e 1 per la partecipazione. In programma oltre la tappa di Messina, una in Calabria a marzo e una tappa a Palermo che si terrà in aprile o maggio.
Alle finali di Roma, in programma a giugno, andranno gli atleti che hanno totalizzato più punti e tra due domeniche, al PalaMili, tante le scuole siciliane di arti marziali che prenderanno parte all’evento.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007