Ambulantato selvaggio. Picciotto: “Ora maggiori controlli a piazza Cairoli e sul viale San Martino” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ambulantato selvaggio. Picciotto: “Ora maggiori controlli a piazza Cairoli e sul viale San Martino”

Ambulantato selvaggio. Picciotto: “Ora maggiori controlli a piazza Cairoli e sul viale San Martino”

lunedì 19 Dicembre 2016 - 11:24
Ambulantato selvaggio. Picciotto: “Ora maggiori controlli a piazza Cairoli e sul viale San Martino”

"La presenza degli ambulanti nel centro commerciale - dice il presidente di Confcommercio - disincentiva gli acquisti presso i negozi e costituisce una forma di concorrenza sleale, dal momento che gli abusivi eludono il Fisco"

“Il centro commerciale e piazza Duomo presi d’assalto da ambulanti non in regola. Il fenomeno sta assumendo proporzioni preoccupanti rispetto ad una totale assenza di controlli. Mi sono giunte numerose segnalazioni da parte di commercianti e cittadini impossibilitati a passeggiare lungo viale San Martino per la presenza di moltissime bancarelle. Non si capisce per quale motivo siano stati allentati i controlli rispetto ad un fenomeno in forte crescita in prossimità delle festività natalizie". Così Carmelo Picciotto, presidente provinciale di Confcommercio, che prosegue: "La presenza degli ambulanti nel centro commerciale disincentiva gli acquisti presso i negozi e costituisce una forma di concorrenza sleale, dal momento che gli abusivi eludono il Fisco. I negozianti chiedono anche maggiori controlli per la sicurezza, considerato che negli ultimi giorni sono stati segnalati episodi di microcriminalità soprattutto a piazza Cairoli, lato mare. Un maggiore presenza delle forze dell’ordine costituirebbe un efficace deterrente”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. Dunque per capire bene le parole del sig. Picciotto: “il centro commerciale e le zone di piazza caroli” devono essere liberate dagli abusivi perché altrimenti i commercianti soffrono… Come se vendere frutta in un camioncino occupando i marciapiedi in tutta la città fosse meno grave, ricordo che l’unico intervento fatto in proposito si è risolto con una sommossa popolare degli abusivi con il risultato che da giorno dopo erano il doppio, non fate promesse che non potete mantenere per favore siamo stanchi delle chiacchiere,se si decidesse di fare la “guerra “agli abusivi dovrà essere spiegata perché altrimenti il rischio è quello di dare un segnale di debolezza di questa amministrazione e delle forze dell’ordine, ma in fondo “sono solo parol

    0
    0
  2. Dunque per capire bene le parole del sig. Picciotto: “il centro commerciale e le zone di piazza caroli” devono essere liberate dagli abusivi perché altrimenti i commercianti soffrono… Come se vendere frutta in un camioncino occupando i marciapiedi in tutta la città fosse meno grave, ricordo che l’unico intervento fatto in proposito si è risolto con una sommossa popolare degli abusivi con il risultato che da giorno dopo erano il doppio, non fate promesse che non potete mantenere per favore siamo stanchi delle chiacchiere,se si decidesse di fare la “guerra “agli abusivi dovrà essere spiegata perché altrimenti il rischio è quello di dare un segnale di debolezza di questa amministrazione e delle forze dell’ordine, ma in fondo “sono solo parol

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007