Blitz anti-assenteismo all'Ast: tre denunce e indagini a tutto campo - Tempo Stretto

Blitz anti-assenteismo all’Ast: tre denunce e indagini a tutto campo

Veronica Crocitti

Blitz anti-assenteismo all’Ast: tre denunce e indagini a tutto campo

martedì 18 Febbraio 2014 - 11:43
Blitz anti-assenteismo all’Ast: tre denunce e indagini a tutto campo

Sono tre i dipendenti dell’Azienda Siciliana Trasporti in servizio presso la sede di Barcellona denunciati alla Procura della Repubblica per i reati di truffa aggravata in concorso ai danni dell’azienda. In corso altri accertamenti da parte del Commissariato per svelare l'intero sistema truffa.

Sotto la macchinetta di vidimazione, ogni mattina, passavano i budge di tutti i dipendenti in servizio. Peccato che, all’atto pratico, la maggior parte di loro non risultava presente negli uffici dell’Azienda Siciliana Trasporti di Barcellona. Il giochino pro-assenteismo era semplice: io, furbetto, davo il mio badge al collega di turno che, puntualmente, faceva passare sotto l’orologio marcatempo sia il mio sia il suo, sia probabilmente quello di qualche altro furbetto. Ovviamente, a tempo debito, il favore veniva restituito.

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona hanno sgominato un sistema messo ad hoc, più e più volte utilizzato, denunciando per truffa aggravata in concorso ai danni dell’Ast ben tre dipendenti.
Un vero e proprio blitz quello effettuato venerdì mattina. Dopo aver bloccato gli accessi agli uffici della sede dell’Ast, gli agenti hanno prima identificato i presenti e poi, attraverso accertamenti sulle registrazioni di ingresso ed uscita, hanno evidenziato le numerose irregolarità.

Tanti coloro che, secondo le vidimazioni del badge, risultavano presenti ed in servizio ma che, in realtà, in quegli uffici non erano neanche passati a salutare. Sembra che il sistema fosse vasto. Oltre alle tre denunce, infatti, il Commissariato sta effettuando ulteriori indagini per valutare la posizione di altri soggetti risultati assenti che hanno fornito altre giustificazioni.

Veronica Crocitti

Tag:

5 commenti

  1. All’AST……
    George

    0
    0
  2. Lo facessero anche all’ATM a Messina e nei vari Comuni della provincia, sai quanto lavoro avrebbero i magistrati???

    0
    0
  3. fosse solo all’Ast! il bello che poi quando chiudono le aziende e perdono il lavoro,vanno a protestare con i sindacati che puntualmente difendono gli assenteisti.

    0
    0
  4. tutti a casa date lavoro a ki merita

    0
    0
  5. in tutti gli uffici pubblici dovrebbero farlo a tappeto e così poi ridiamo tutti!!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007