La Tiger's Den di Sottile porta Barcellona P.G. agli europei di Taekwondo - Tempostretto

La Tiger’s Den di Sottile porta Barcellona P.G. agli europei di Taekwondo

Santi Cautela

La Tiger’s Den di Sottile porta Barcellona P.G. agli europei di Taekwondo

giovedì 03 Maggio 2018 - 09:14

Barcellona Pozzo di Gotto festeggia il suo risultato nel Taekwondo, confermando la disciplina come una delle più brillanti del palcoscenico cittadino

Ancora un altro grande risultato per la Tiger’s Den – Barcellona Team Sottile, che si aggiudica una medaglia di bronzo alla President Cup di Atene. A conquistare la medaglia ed il pass per i prossimi campionati europei è la 14enne barcellonese India Puliafito nella categoria 42 kg juniores. La giovane atleta del Team Sottile, già campionessa italiana nel 2017 e 2 volte vincitrice della Coppa Italia a squadre regionali, con all’attivo un campionato mondiale ed uno europei in azzurro, dopo aver superato al primo turno la fortissima atleta della nazionale turca, campionessa del Mondo nel 2017, Azra Cavus, ed al secondo turno, in un incontro al cardiopalmo, la bravissima nazionale greca Maria Fevga, si ferma in semifinale contro un’altra atleta turca, Aleyna Bursia, in un match combattuto fino all’ultimo secondo e terminato sul risultato di 3 a 1.

A rappresentare Barcellona e la Sicilia in quello che è riconosciuto come il più prestigioso torneo per club in Europa, ed al quale hanno preso parte più di 2500 atleti, provenienti da tutte le parti del mondo, per la Tiger’s Den c’erano anche Giuseppe Foti nella categoria 51 kg juniores, che si è messo in evidenza vincendo due bellissimi incontri ed arrendendosi di misura nei quarti di finale; il coriaceo Francesco Puliafito, nella categoria 58 senior, che dopo aver brillantemente superato il primo incontro è costretto ad arrendersi al bravo nazionale islandese, molti centimetri più alto di lui; Simone Caliri, che – sempre in vantaggio – si è visto sfuggire l’incontro a pochi secondi dalla fine e Michele Fugazzotto, all’esordio tra i senior in campo internazionale.

Gareggiava con la squadra nazionale italiana, invece, Mario Bucolo, il pluridecorato atleta barcellonese sempre della Tiger’s Den, il quale nella 74 kg senior, incappava subito nel fortissimo atleta nazionale canadese, non riuscendo recuperare lo svantaggio maturato nel corso del primo round.

Soddisfatto il Maestro Giuseppe Sottile: “E’ una medaglia pesante quella conquistata in un torneo G2, che consente di acquisire un altissimo punteggio nel ranking mondiale e dove i medagliati si aggiudicano il pass per la partecipazione di diritto ai campionati europei. Unica medaglia siciliana sulle 8 conquistate dalle società italiane, compresa la nazionale, presenti alla competizione. Un risultato straordinario per la nostra India, che ha dimostrato ancora una volta di essere atleta di grande spessore agonistico, che ha un grande futuro davanti. Risposte positive anche dagli altri ragazzi. Ma ancora devono lavorare e maturare. Intanto ci prepariamo per un altro importante evento, che si svolgerà tra meno di un mese a Roma: La Olimpic Dream Cup, torneo nazionale a squadre regionali, dove la Tiger’s Den rappresenterà la Sicilia con i cadetti Giuseppe Arlotta e Simone Calabrese, e con gli junior Tindara Puliafito e Giuseppe Foti”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007