L'Amatori chiede la riammissione in C1 - Tempo Stretto

L’Amatori chiede la riammissione in C1

Redazione

L’Amatori chiede la riammissione in C1

mercoledì 13 Giugno 2007 - 15:00

Il presidente Centorrino ha presentato alla Lega l'istanza per il ripescaggio

E’ tempo di bilanci per l’Amatori Basket, dopo l’inattesa conclusione della passata stagione che ha visto la compagine peloritana relegata al campionato di C2. In molti si chiederanno il perché della C2, visto l’ottimo campionato della scorsa stagione giocato in C1 e conclusosi con un piazzamento onorevole, al decimo posto della classifica. Motivi ai più sconosciuti e forse di presunte irregolarità, sono alla base della retrocessione di ufficio del team messinese, che spera però in un ripescaggio. Ma il passato è passato e bisogna concentrarsi sull’immediato futuro, cercando di programmare al meglio la prossima stagione che ancora non sappiamo se sarà in C2 oppure in C1, come i tifosi si augurano. Infatti la società diretta dal presidente Centorrino, sta cercando in questi giorni, di fare il possibile affinché si possa essere recuperati nel torneo in cui l’Amatori lo scorso anno ha ben figurato. In tal senso lunedì scorso la proprietà ha presentato una richiesta ufficiale di riammissione in C1, che verrà valutata entro la fine del mese. Al momento però, è al quanto laborioso pronunciarsi sulle possibilità di riammissione: la classifica redatta dalla Lega Nazionale Pallacanestro, accosterebbe il team peloritano, soltanto nella terza fascia relativa alle formazioni di riserva. Ma come dicevamo la pianificazione del futuro, deve necessariamente passare da un riassetto e riorganizzazione dei quadri dirigenziali che nella stagione appena trascorsa, ha lasciato qualche perplessità. Quindi denaro fresco nella casse sociali e partner-ship da affiancare alla dirigenza, sono le principali mosse da assestare per un immediato ritorno nel basket che conta. In più c’è da sottolineare come l’anno prossimo vi sarà il ritorno al girone a 16 squadre, come già comunicato dalla Lega. Un’occasione da non lasciarsi scappare…

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007