Secondo match interno consecutivo per la Basket School che opsita Alcamo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Secondo match interno consecutivo per la Basket School che opsita Alcamo

Pi.Ge

Secondo match interno consecutivo per la Basket School che opsita Alcamo

Pi.Ge |
sabato 20 Ottobre 2018 - 22:45
Secondo match interno consecutivo per la Basket School che opsita Alcamo

Secondo match interno consecutivo per la Basket School Messina I peloritani, reduci dal doppio successo conquistato con il Cocuzza all’esordio e con l’Amatori, domenica scorsa, ospitano al PalaMili la Libertas Alcamo nella gara valevole per la terza giornata del campionato di serie C Silver.

Secondo match interno consecutivo per la Basket School Messina. Al "PalaMili", alle ore 18.00 andrà di scena il match contro Alcamo. I peloritani, reduci dal doppio successo contro Cocuzza e Amatori, non vogliono tradie le aspettative visto che i precedenti parlano proprio messinese. In serie D la Basket School Messina si impose al PalaTracuzzi per 79-55, successo bissato grazie al 71-62 della scorsa stagione in C Silver.

I biancazzurri, affidati ancora a coach Vincenzo Ferrara, hanno cambiato volto dopo l’arrivo di Dario Dragna e Davide Tagliareni giocatori che nella scorsa stagione con la maglia dell’Eagles Palermo hanno disputato la fase nazionale dei playoff, confermando l’eterno Andrè e Manfrè, insieme ai giovani Lorenzo Genovese e Agrusa. È arrivato Francesco Genovese, l’anno scorso in B con il Green Palermo, e dalla Pallacanestro Trapani hanno ottenuto il prestito del centro Vlade Piarchak e dell’ala Edoardo Nicosia. Squadra ringiovanita rispetto al torneo precedente, chiamata a recitare un ruolo da protagonista in questa C Silver siciliana.
La compagine peloritana ha vissuto una settimana all’insegna dell’entusiasmo: il debutto in un PalaMili stracolmo e la vittoria nel derby con l’Amatori hanno ancor più gasato l’ambiente. Chi rimane con i piedi per terra è invece coach Pippo Sidoti, vecchia volpe di questi campionati. Il tecnico pattese è rimasto soddisfatto della prestazione offerta dai suoi ragazzi, ai quali però chiede maggiore intensità nella fase difensiva. Mazzù e soci si sono mossi bene sul parquet, ma ancora devono lavorare parecchio per affinare l’intesa e applicare al meglio gli schemi disegnati dal loro allenatore.
La gara di questo pomeriggio, la cui direzione arbitrale è stata affidata ai signori Daniele Barbagallo di Acireale e Andrea Parisi di Catania, chiarirà quale livello di gioco e di condizione ha raggiunto la Basket School in questo inizio di campionato. L’obiettivo è centrare il terzo successo consecutivo, per sfruttare a pieno il doppio turno casalingo.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007