Disservizi pubblica illuminazione. Isgrò inoltra un esposto alla Procura - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Disservizi pubblica illuminazione. Isgrò inoltra un esposto alla Procura

EDP

Disservizi pubblica illuminazione. Isgrò inoltra un esposto alla Procura

EDP |
mercoledì 16 Novembre 2011 - 11:21
Disservizi pubblica illuminazione. Isgrò inoltra un esposto alla Procura

Il rappresentante di giunta parla di “disegno criminoso” i danni dell’amministrazione. Intanto dal IV quartiere arriva la richiesta di un confronto con il dirigente al ramo e l’Energy Manager

Lo aveva annunciato nelle scorse settimane: “Sono fatti inspiegabili, nei prossimi giorni inoltrerò un esposto alla Procura della Repubblica”. Promessa mantenuta dall’assessore alle manutenzioni Pippo Isgrò che di fronte ai molteplici disservizi che ormai da settimane interessano le strade della città ha deciso di ricorrere alle “maniere forti”. Il rappresentante di giunta che arriva a parlare di “disegno criminoso” ai danni dell’amministrazione, snocciola il lungo elenco delle strade rimaste al buio: Aldisio, Bordonaro, via Consolare Pompea, via Garibaldi, corso Cavour, cui se ne aggiungono numerose altre, come segnalato nei giorni scorsi dalle circoscrizioni.
“In assenza di condizioni atmosferiche avverse – spiega Isgrò – l’illuminazione stradale viene meno. Tanto che il giorno dopo la ditta a cui è affidato l’appalto interviene con minime riparazioni e risolve il problema (alcune volte si tratta di un semplice distacco di un filo elettrico, altre volte si verificano furti dei cavi di rame)”.
Rimanendo in tema di disservizi, interviene nuovamente il presidente del IV quartiere Francesco Quero, che alla luce, anzi al buio, di quanto sta avvenendo, chiede che la convocazione urgente tra le circoscrizioni e il dirigente al ramo e l’energy manager
Per il Consiglio della IV Circoscrizione e’ fondamentale conoscere nel dettaglio, e formalmente, quali siano le cause ostative alla buona efficienza del servizio di Pubblica Illuminazione e rimuoverle. E’ nostro intendimento concordare con l’amministrazione le modalità di attuazione delle delibere circoscrizionali: si constata altresì che per la maggior parte delle segnalazioni inoltrate presso i vostri uffici, anche semplici sostituzioni di lampade fulminate, non vi è nessun riscontro.(EDP)

(correlati in basso gli altri articoli)

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007