Calcio, Eccellenza. Taormina batte Nebros, pokerissimo Jonica, riposa Igea - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Calcio, Eccellenza. Taormina batte Nebros, pokerissimo Jonica, riposa Igea

Redazione

Calcio, Eccellenza. Taormina batte Nebros, pokerissimo Jonica, riposa Igea

martedì 23 Novembre 2021 - 07:01

Città di Taormina supera nel derby Nebros, 3-1 e dedica ad Alessandro Fragapane. Jonica dilaga 5-0 in casa dell'Atletico Catania, Igea riposa

Giocano di sabato le messinesi nell’11ª giornata del campionato di Eccellenza in vista dei recuperi infrasettimanali dell’8ª giornata previsti per mercoledì 24 novembre. A non scendere in campo l’Igea 1946 che sfrutta il riposo, visto che avrebbe dovuto giocare contro l’Aci Sant’Antonio che si è ritirato dal campionato.

Perde così momentaneamente la vetta la squadra giallorossa barcellonese cedendo la leadership a Ragusa vincente contro Carlentini, sfida di alta classifica decisa di misura. Si riavvicina pericolosamente in classifica il Città di Taormina che supera 3-1 nel derby la Nebros, dedicando la vittoria all’infortunato Fragapane, tesserato del Taormina che ha concluso la stagione, la squadra adesso allenata da Furnari ha iniziato col piede giusto il nuovo corso. La Jonica dilaga pokerissimo 5-0 contro l’Atletico Catania e resta saldamente terza in classifica.

Città di Taormina – Nebros 3-1

Inizia con una vittoria il cammino di Peppe Furnari sulla panchina del Città di Taormina: bastano 25’ ai biancazzurri per mettere in cassaforte la sfida con la Nebros, vinta poi per 3-1. Sblocca il punteggio il solito Alessio Emanuele dopo appena otto minuti, poi tocca ad Abate e Amante completare il tris nella primissima parte di gara. Al 33’ la Nebros accorcia con il rigore di Szerdi, ma il Città di Taormina, soprattutto nella ripresa, è bravo a contenere la reazione ospite, anche quando le energie diventano esigue.

Atletico Catania – Jonica 0-5

Un inizio in discesa per la Jonica contro l’Atletico di Catania. Gallardo segna subito al 6′ e porta in vantaggio gli ospiti. Jonica che raddoppia con Aquino al 29′, partita sin qui sotto controllo e i giallorossi vanno all’intervallo sopra di due gol. Nella ripresa i giallorossi prendono definitivamente il largo e alle reti del primo tempo si aggiungono quelle di Micoli in avvio di tempo, poi Gallardo sigla la sua doppietta personale e chiude La Place una decina di minuti dopo. Mister Campo approfittando della gara in controllo ha dato spazio agli juniores facendo scendere in campo Lanza, Branca, Bartolotta, Santoro e il giovane Maccarrone all’esordio in prima squadra.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x