"Capo Peloro", il documentario targato Dalek Studio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Capo Peloro”, il documentario targato Dalek Studio

Redazione

“Capo Peloro”, il documentario targato Dalek Studio

sabato 07 Novembre 2020 - 07:56
“Capo Peloro”, il documentario targato Dalek Studio

Il documentario "Capo Peloro", primo episodio del progetto Sicilyu Session è stato pubblicato ieri su Youtube sul canale del Dalek Studio

Il documentario “Capo Peloro”, primo episodio del progetto Sicilyu Session è stato pubblicato ieri su Youtube sul canale del Dalek Studio. Protagonisti di questo episodio è l’estrema punta della Siciliaa e le sue spiagge, con la partecipazione di Giacomo Farina, responsabile del Parco Horcynus Orca, di Barbara Buceti e Mauro Platania, entrambi vicepresidenti della Pro Loco Capo Peloro.

Il documentario è una produzione Dalek Studio, realizzato dalla regia di Franz Moraci, con la collaborazione del Dalek Studio e l’aiuto-regia di Emanuele Speziale; il montaggio è di Gaetano Sciacca e Franz Moraci; le riprese sono state effettuate da Ludovico Giacobbe, Gaetano Sciacca e
Franz Moraci. La musica è Mortell-In, brano de La Stanza della Nonna, estratto dal loro ultimo album ”Dove gli occhi non possono arrivare”. La Stanza della Nonna ha, inoltre, partecipato al primo episodio della session musicale per Capo Peloro

Il progetto Sicilyu Session

Sicilyu Session è un progetto senza scopi di lucro promosso dall’associazione culturale Dalek Studio di Messina che ha come obiettivo la promozione culturale e ambientale dei territori della Sicilia.

Il format sarà quello di realizzare diverse puntate, ognuna delle quali sarà incentrata su una location differente. Verranno realizzati due video a puntata, in cui musica e territorio possano coniugarsi:

• Una ripresa di una session musicale in location d’eccezione: luoghi suggestivi, spesso
sconosciuti che dovrebbero essere degni di una valorizzazione in toto
• un documentario in cui si approfondiranno aspetti e realtà culturali del territorio
prevalentemente fuori dagli itinerari del “turismo di massa”, avvalendosi delle testimonianze di chi vive il territorio quotidianamente.

Raccontare la cultura del territorio

Tutto questo avrà come obiettivo quello di creare una finestra che possa raccontare la cultura del territorio e le location interessate, donando ad esse la giusta visibilità, sia artistica che sociale e culturale.

Gli artisti coinvolti in questo progetto dovrebbero essere parte integrante del tessuto sociale del territorio da promuovere. Sicilyu Session, inoltre, rappresenta la possibilità per molte località dell’Isola di incentivare la promozione turistica .

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x