Mili San Pietro, scovata una piantagione di cannabis: un arresto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Mili San Pietro, scovata una piantagione di cannabis: un arresto

Mili San Pietro, scovata una piantagione di cannabis: un arresto

venerdì 18 Agosto 2017 - 09:36
Mili San Pietro, scovata una piantagione di cannabis: un arresto

Per favorire la crescita delle piantine, l’uomo aveva allestito un ingegnoso sistema che si basava su un allaccio abusivo alla rete pubblica.

Una coltivazione di cannabis indiana, con ben 90 esemplari alti quasi due metri, interrati in vasi di plastica con fari alogeni e ventilatori. E’ questo quanto hanno trovato e sequestrato i militari dell’Arma della Compagnia Messina Sud in un casolare di Mili San Pietro. A finire in manette, per detenzione e produzione di stupefacenti nonché furto aggravato, è stato Felice Bonasera, messinese di 43 anni. Il blitz è scattato dopo giorni di perlustrazione, per mano dei carabinieri di Messina Sud e dei colleghi dello squadrone eliportato Cacciatori di Sicilia.

Per favorire la crescita delle piantine, l’uomo aveva allestito un ingegnoso sistema che si basava su un allaccio abusivo alla rete pubblica. All’interno della sua abitazione, i carabinieri hanno ritrovato e sequestrato anche circa 150 grammi di hashish e un bilancino di precisione.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x