Sequestrato un ricovero barche abusivo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sequestrato un ricovero barche abusivo

Sequestrato un ricovero barche abusivo

venerdì 14 Dicembre 2018 - 06:22
Caronia
Sequestrato un ricovero barche abusivo

CARONIA – Attività di alaggio e varo imbarcazioni in spiaggia senza nessuna autorizzazione. La Guardia Costiera di Sant'Agata Militello, su provvedimento del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Patti, ha sequestrato un'area demaniale marittima di duemila metri quadri.

Svariate le ipotesi di reato: falsificazione di atti pubblici, occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo nonché lavori in zona sottoposta a vincolo paesaggistico senza le necessarie concessioni paesaggistiche da parte delle rispettive autorità competenti.

L’attività di polizia giudiziaria, coordinata dalla Procura di Patti, proseguirà nei prossimi giorni attraverso un’ulteriore ed accurata verifica relativamente ad eventuali ipotesi di reato emerse in occasione del sequestro dell’area demaniale marittima e riguardanti illeciti in danno all’ambiente marino e costiero.

Continuano incessantemente le operazioni a tutela del paesaggio e della salvaguardia dell’ambiente marino e costiero svolte dal personale militare della Guardia Costiera – Capitaneria di Porto di Sant’Agata Militello al comando del Tenente di Vascello (CP) Michele ROSSANO. Nella mattinata del 13 dicembre u.s., la Guardia Costiera santagatese ha proceduto a porre sotto sequestro, in esecuzione al provvedimento di sequestro preventivo emesso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Patti, un’ampia area demaniale marittima di complessivi 2000,00 mq ricadente in località “Marina di Caronia”, detenuta ed utilizzata in assenza di qualsivoglia titolo autorizzativo per lo svolgimento di “attività di alaggio e varo imbarcazioni”. Il sequestro operato in data odierna scaturisce da una articolata e complessa attività di polizia giudiziaria condotta dagli uomini della Guardia Costiera durante la quale sono state accertate

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007