Spadafora si veste di giallo. Dal 25 Ottobre il Festival del Noir al Castello - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Spadafora si veste di giallo. Dal 25 Ottobre il Festival del Noir al Castello

Salvatore Di Trapani

Spadafora si veste di giallo. Dal 25 Ottobre il Festival del Noir al Castello

lunedì 19 Ottobre 2015 - 11:37
Spadafora si veste di giallo. Dal 25 Ottobre il Festival del Noir al Castello

Giallo al Castello. Festival del giallo e del noir di Sicilia. È un appuntamento con la letteratura il quinto evento di Contemporary Art in Sicily – Spadafora. Una mostra didattica impreziosita da incontri con gli autori ed editori dell’isola, laboratori creativi e dibattiti per “fare il punto sullo stato di salute del giallo e del noir in Sicilia”.

Spadafora si tinge di giallo. Il quinto appuntamento della rassegna Contemporary Art in Sicily , infatti, sarà con il “Giallo al Castello. Festival del giallo e del noir di Sicilia”, in programma dal 25 ottobre al 2 novembre al Castello di Spadafora.

L’evento, curato dalla promotrice letteraria Fulvia Toscano, rappresenterà un momento di confronto non solo su autori conosciuti come Andrea Camilleri, Carlo Lucarelli o Massimo Carlotto ma anche, e soprattutto, su quegli autori che, pur non potendo vantare la stessa “fama”, contribuiscono giorno dopo giorno a rendere ampio e variegato l’intero genere. “Non sarà la solita vetrina di autori celebri e volumi freschi di pubblicazione – assicura Fulvia Toscano- ma un’occasione di dibattito sul genere giallo e noir in Sicilia, durante il quale conosceremo da vicino giovani autori ed editori siciliani, che saranno protagonisti assoluti del Festival”.

“Giallo al Castello” verrà inaugurato questo 24 Ottobre, in una prima fase dell’evento, presso l’Aula Magna del Liceo Classico Maurolico di Messina, alle 11.30, con la presentazione del programma del festival e l’incontro con l’autrice Cristina Marra che parlerà al pubblico della raccolta di racconti “Crimini sotto il sole”. Un susseguirsi narrativo di grandi firme del giallo e del noir italiani che porteranno sulla carta le avventure di dieci donne detective impegnate a risolvere casi di omicidi avvenuti in località di vacanza. Alla presentazione interverranno anche Amy Pollicino, docente di sceneggiatura seriale alla LUISS di Roma e i supervisori e ideatori del progetto Antonio D’Amico e Ranieri Wanderlingh.

Il festival vero e proprio, invece, prenderà il via questo 25 Ottobre al Castello di Spadafora con l’inaugurazione, alle 18.00, della mostra didattica “Un anno in giallo e noir in Sicilia”. Un percorso che racconterà la storia del genere noir e giallo in Sicilia attraverso i volti, le vite e i capolavori di dodici tra i più grandi autori dell’Isola, da Ezio D’Errico a Leonardo Sciascia, da Andrea Camilleri a Santo Piazzese, da Silvana La Spina ad Alessia Gazzola. La mostra verrà inaugurata con un Incontro sul giallo e noir siciliano, tra bilanci e prospettive, coordinato da Cristina Marra, con gli interventi degli scrittori Igor Bivona, Antonello Carbone e Ignazio Pandolfo e di Daniela Privitera, dottore di ricerca in italianistica, Antonio D’Amico e Ranieri Wanderlingh.

Le mattine del 27 e del 29 Ottobre, invece, si svolgeranno le visite guidate per le scuole, a cura di Katia Trifirò, docente di scrittura scenica all’Università di Messina. L’intera mostra sarà inoltre arricchita dalla presenza di tre laboratori ad accesso gratuito e con un massimo di 20 iscritti ciascuno. Il 26 ottobre l’illustratore Lelio Bonaccorso (messinese, pubblicato in tutta Europa) terrà il laboratorio di fumetti “Noir Comics”, il 28 ottobre il giornalista e scrittore Alberto Samonà, terrà invece il laboratorio di storytelling “Al di là della porta”, infine il 30 ottobre il regista Vincenzo Tripodo guiderà il laboratorio teatrale “Nero su nero”. Lo stesso giorno, alle 18.00, si terrà il seminario su Leonardo Sciascia “Alle origini dell’inchiesta”, coordinato da Fulvia Toscano, nel quale interverranno Salvatore Picone, assessore alla cultura del Comune di Racalmuto, Salvatore Presti, assessore alla cultura del Comune di Milazzo e Dario Tomasello, drammaturgo e docente di letteratura italiana contemporanea all’Università di Messina.

Il festival raggiungerà il suo momento culminante l’1 Novembre con i “Percorsi di giallo e noir di Sicilia”. Un incontro con autori ed editori che darà modo di conoscere più a fondo questo genere letterario.

Salvatore Di Trapani

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007