Coronavirus a Pace del Mela, Riccardo torna a casa: "Grazie a tutti" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus a Pace del Mela, Riccardo torna a casa: “Grazie a tutti”

Redazione

Coronavirus a Pace del Mela, Riccardo torna a casa: “Grazie a tutti”

domenica 29 Marzo 2020 - 12:11
Coronavirus a Pace del Mela, Riccardo torna a casa: “Grazie a tutti”

E' guarito il più giovane paziente messinese colpito da coronavirus. Riccardo Ficarra, 37enne di Pace del Mela, era stato lui stesso a darne notizia tramite il suo profilo Facebook

“Finalmente dopo 14 giorni si torna a casa. Un ringraziamento all’ospedale di Barcellona e all’instancabile dottoressa Panella per le cure e l’attenzione prestatemi. Un ringraziamento a tutti coloro che mi hanno fatto sentire stima, affetto e vicinanza in questi giorni di tensione, di incertezza e di paura. Siete stati tantissimi e ricordo con piacere ogni messaggio e ogni chiamata”.

E’ guarito il più giovane paziente messinese colpito da coronavirus. Riccardo Ficarra, 37enne di Pace del Mela, era stato lui stesso a darne notizia tramite il suo profilo Facebook.

Ma oltre a tanti messaggi di solidarietà, aveva ricevuto anche delle critiche e ora si toglie un sassolino dalla scarpa. “Grazie anche a tutti i “geni del sapere” che non si sono risparmiati attacchi e giudizi senza sapere niente di quello che è stato il mio percorso prima e durante questa positività al Covid 19. Ho letto cose assurde e ascoltato tali e tante bugie che vi avranno di certo impegnato qualche ora di una quarantena snervante e avranno forse placato la vostra famelica voglia di trovare un colpevole, a discapito della reputazione e dell’orgoglio di una persona, di una famiglia e di una parte della vostra stessa comunità. Vi ringrazio perché mi avete fatto sentire orgoglioso di essere diverso da voi. Dal virus si può guarire, ma dalla vostra “cattiveria gratuita” non si guarirà mai”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Ciao, Riccardo: non ti conosco, ma lascia che esprima la mia gioia per il tuo ritorno a casa e completa guarigione. Spero di cuore che la tua vita torni come e meglio di questa tua esperienza, che ha certamente lasciato un solco nella tua vita e in quella delle persone che ti amano ed ami.
    Gli ignoranti ed i giudici, che poi sono le stesse anime, lasciali stare, dovrebbero preoccuparsi di chi ha fatto del male per colpa della loro voglia di divertimento e superficialità.
    Buona convalescenza!

    0
    1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007