Coronavirus. Barcellona, dalla raccolta fondi alla donazione di beni di prima necessità - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus. Barcellona, dalla raccolta fondi alla donazione di beni di prima necessità

Salvatore Di Trapani

Coronavirus. Barcellona, dalla raccolta fondi alla donazione di beni di prima necessità

martedì 24 Marzo 2020 - 15:41
Coronavirus. Barcellona, dalla raccolta fondi alla donazione di beni di prima necessità

Due distinte iniziative, avviate nel comune di Barcellona Pozzo di Gotto, aventi entrambe la stessa finalità: aiutare i cittadini in difficoltà per l’emergenza coronavirus. Di cosa si tratta e come partecipare.

Un vero e proprio appello alla solidarietà, nel comune di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono diverse, infatti, le famiglie attualmente in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. Due le iniziative lanciate, che spaziano da una raccolta fondi alla donazione di beni di prima necessità.

La raccolta fondi per i cittadini in difficoltà

L’invito del comune è quello di donare in favore delle famiglie barcellonesi in difficoltà economica. Le donazioni potranno essere effettuate in favore di due conti correnti, messi a disposizione per l’occasione:

C/C BANCARIO (IBAN): IT 81 P 01030 82070 000063194809 (BIC: PASCITM1MEB), acceso presso la filiale di Barcellona Pozzo di Gotto del Monte dei Paschi di Siena (Tesoriere comunale) e intestato a Comune di Barcellona Pozzo di Gotto.

C/C POSTALE N.: 13783980, intestato a Comune di Barcellona Pozzo di Gotto.

Per entrambe le modalità di versamento il comune ha suggerito di inserire come causale “PRO FAMIGLIE EMERGENZA CORONAVIRUS” così da facilitare la corretta imputazione dei versamenti. Le somme raccolte saranno poi distribuite alle famiglie barcellonesi, in base alle richieste ricevute dal comune che su questo garantisce “assoluta trasparenza”.

Donazioni anche di beni di prima necessità

Intanto è stata avviata anche una raccolta di beni di prima necessità, con la collaborazione dell’Anpas – Club radio CB e della Croce Rossa Italiana. In diversi supermercati della città del Longano sono stati istituiti dei punti di raccolta, presso i quali i volontari delle due associazioni provvederanno a ritirare e distribuire i beni di prima necessità donati.

I giorni previsti per la raccolta sono mercoledì e sabato, negli orari pomeridiani. Ulteriori informazioni potranno essere richieste telefonicamente o tramite messaggio whatsapp ai numeri 3922560476 (Comune di Barcellona Pozzo di Gotto), 3929432457 ( Anpas – Club Radio CB) e 3294647732 (Comitato croce Rossa Italiana di Barcellona Pozzo di Gotto).

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007