Coronavirus in Calabria. I numeri spingono la regione verso la zona arancione - Tempostretto

Coronavirus in Calabria. I numeri spingono la regione verso la zona arancione

Dario Rondinella

Coronavirus in Calabria. I numeri spingono la regione verso la zona arancione

mercoledì 12 Gennaio 2022 - 14:58

La decisione verrà presa questo venerdì, quando si riunirà l’Unità di Crisi che dovrà valutare la situazione.

Con i ricoveri-Covid attuali, dove le Terapie Intensive sono arrivate alla soglio del 20%, ed il 38% nei reparti ordinari, la Calabria rischia la zona arancione. La decisione verrà presa questo venerdì, quando si riunirà l’Unità di Crisi che dovrà valutare la situazione. Il tutto si baserà sul filo del ricovero in più o in meno. Se la Calabria dovesse lasciare la zona gialla per quella arancione, le nuove regole entreranno in vigore il prossimo lunedì 17 gennaio

SPOSTAMENTI

Chi è senza Green Pass potrà spostarsi verso altri Comuni della stessa Regione o verso altre Regioni solo per motivi di lavoro, necessità, salute o per servizi che non siano disponibili nel proprio Comune. Servirà quindi portare con sé l’autocertificazione. Anche senza Green Pass saranno invece sempre consentiti gli spostamenti dai Comuni sotto i 5 mila abitanti verso altri Comuni entro i 30 chilometri di distanza, tranne che verso il capoluogo di provincia.

SUPERMERCATI

Sarà obbligatorio il Super Green Pass (la certificazione verde che si ottiene con la vaccinazione o la guarigione dal covid) per accedere ai centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi. Questa regola non è valida per l’accesso ai negozi alimentari, edicole, librerie, farmacie e tabacchi, che resterà sempre libero.

BAR, RISTORANTI, CINEMA, TEATRO

Obbligatorio il Super Green Pass anche per accedere ai servizi di ristorazione, all’aperto e al chiuso, e per accedere ai servizi alberghieri, così come per andare al cinema, teatri, musei, mostre, centri benessere e termali, parchi tematici e di divertimento, sale gioco, sale scommesse, sale bingo, sale da concerto, locali di intrattenimento e musica dal vivo al chiuso. Non si potranno però consumare cibi all’interno della sala in cui si svolge l’evento. Per accedere alle biblioteche o agli archivi, invece, basterà il Green Pass Base (il certificato che si ottiene con un tampone negativo).

SPORT

Anche in zona arancione l’attività sportiva all’aperto sarà sempre consentita. Se si vuole praticare sport di contatto all’aperto, però, servirà il Super Green Pass. Ricordiamo che è già in vigore l’obbligo del Super Green Pass per accedere a palestre, piscine, e spogliatoi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007