Coronavirus in Sicilia. Non è finita, casi lievi ma in rialzo. Aumentano i guariti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus in Sicilia. Non è finita, casi lievi ma in rialzo. Aumentano i guariti

Marco Ipsale

Coronavirus in Sicilia. Non è finita, casi lievi ma in rialzo. Aumentano i guariti

giovedì 09 Aprile 2020 - 17:37
Coronavirus in Sicilia. Non è finita, casi lievi ma in rialzo. Aumentano i guariti

73 positivi su 1304 tamponi, il 5,6 %, è la percentuale più alta degli ultimi cinque giorni. Solo 6 nuovi ricoveri, di cui 3 in terapia intensiva. Dopo tanto tempo, il numero dei guariti supera quello dei deceduti

Non si può ancora abbassare la guardia in Sicilia. 73 nuovi casi su 1304 tamponi nelle ultime 24 ore, il 5,6 %, è la percentuale più alta degli ultimi cinque giorni, più del doppio rispetto a ieri (2,4 %), mentre nei giorni prima ancora era stata del 3 %, 3,15 % e 3,6 %.

Grafico Sicily Tech

I nuovi sono quasi tutti casi lievi, solo 6 nuovi ricoveri, di cui 3 in terapia intensiva. E dopo tanto tempo, il numero dei guariti (+19, ora 152) supera quello dei deceduti (+5, ora 138). Proprio a causa dei 5 decessi, il numero di ricoverati aumenta solo di una unità (ora 629, il 32,4 % sul totale), mentre quello delle persone in terapia intensiva diminuisce di due (ora 63, il 3,2 % sul totale).

Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 28.742 (+1.304 rispetto a ieri). Di questi sono risultati positivi 2.232 (+73, il 7,77 %). Attualmente, sono ancora contagiate 1.942 persone (+49), di cui 1.313 (+48) in isolamento domiciliare (il 67,6 %).

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 17 di oggi (giovedì 9 aprile), in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Molti amici e conoscenti MEDICI E PERSONALE SANITARIO aspettano ancora il tampone da oltre 10 giorni malgrado lo abbiano richiesto. Alcuni sono in autoquarantena altri sono in servizio ovvero a diretto contatto con i propri pazienti. Pertanto i dati ufficiali diventano poco credibili.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007