Coronavirus. Sant’Agata Militello, arriva l’ordinanza del sindaco: ecco tutti i dettagli - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus. Sant’Agata Militello, arriva l’ordinanza del sindaco: ecco tutti i dettagli

Salvatore Di Trapani

Coronavirus. Sant’Agata Militello, arriva l’ordinanza del sindaco: ecco tutti i dettagli

lunedì 24 Agosto 2020 - 16:03
Coronavirus. Sant’Agata Militello, arriva l’ordinanza del sindaco: ecco tutti i dettagli

Dal sindaco di Sant’Agata Militello, Bruno Mancuso, la nuova ordinanza per contrastare il diffondersi del Covid-19. Ecco cosa prevede.

Non si è fatta attendere l’ordinanza annunciata dal sindaco di Sant’Agata Militello, Bruno Mancuso, per contrastare il diffondersi del Covid-19. Nei giorni scorsi l’annuncio di nuovi casi di positività al coronavirus, fortunatamente tutti asintomatici e in buone condizioni di salute.

«Stiamo attraversando una fase particolarmente delicata nella quale non possiamo permetterci in nessun modo di sottovalutare il problema –dichiara il sindaco Bruno Mancuso – C’è una comprensibile preoccupazione da parte di tutta la comunità e, pur ribadendo l’invito a mantenere calma e tranquillità, l’amministrazione ha il dovere di tutelare i cittadini intensificando le misure che tutti siamo obbligati a osservare con scrupolo per scongiurare una paventata diffusione dei contagi che potrebbe avere effetti nefasti per l’intera cittadinanza».

L’ordinanza del sindaco

L’ordinanza, in vigore già da oggi e fino a nuove comunicazioni, prevede l’obbligo dell’uso della mascherina anche all’aperto, negli spazi e nei luoghi di pertinenza dei locali aperti al pubblico e nei luoghi pubblici dove risulta maggiore il rischio di assembramenti. Non sono soggetti all’obbligo di utilizzare la mascherina i bambini al di sotto dei sei anni e le persone con disabilità o patologie che ne rendono impossibile l’utilizzo. Non risulta soggetti all’obbligo della mascherina, inoltre, le persone che praticano attività motoria purché si mantenga la distanza interpersonale di almeno due metri.

Nell’ordinanza, poi, viene predisposta la sospensione delle attività del ballo, all’aperto ed al chiuso, che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all’intrattenimento o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico.

Sospeso anche il mercato settimanale del martedì e il mercato contadino del venerdì. Sospese le manifestazioni pubbliche, anche sportive, compresi convegni, incontri e seminari. Sospensione anche per tutte le attività di intrattenimento e spettacoli musicali dal vivo, realizzati nei locali di somministrazioni di alimenti e bevande e le attività presso i circoli ricreativi. Rimangono valide, infine, le regole previste per gli accessi regolamentati alle attività commerciali.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007