Coronavirus: obbligatorio avere sempre la mascherina, ma ecco quando utilizzarla - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus: obbligatorio avere sempre la mascherina, ma ecco quando utilizzarla

Francesca Stornante

Coronavirus: obbligatorio avere sempre la mascherina, ma ecco quando utilizzarla

martedì 19 Maggio 2020 - 08:00
Coronavirus: obbligatorio avere sempre la mascherina, ma ecco quando utilizzarla

Fase 2 Coronavirus: in Sicilia è obbligatorio portare con se la mascherina quando si esce di casa. Ecco quando indossarla

Un’interpretazione un po’ superficiale di uno degli articoli dell’ultima ordinanza del Presidente della Regione Nello Musumeci aveva scatenato una serie di polemiche. Oggetto: l’uso obbligatorio delle mascherine anche all’aperto. In verità però non cambia molto rispetto a quanto abbiamo fatto fino a due giorni fa. La mascherina non è obbligatoria sempre e comunque. Ma è necessario averla ogni volta che si esce per poterla indossare nei casi in cui serve.

Per fugare ogni dubbio arriva la spiegazione esatta su come e quando utilizzare le mascherine in questa seconda fase dell’emergenza Coronavirus.

Proteggere se stessi e gli altri

«L’uso della mascherina, oltre che un dispositivo di protezione personale, è un segno di rispetto per le persone che ci circondano. Portarla sempre con sé, anche nei luoghi all’aperto, e indossarla quando non si può garantire una distanza interpersonale idonea a proteggere dal rischio del contagio, è un obbligo». Lo precisa l’assessorato regionale alla Salute in merito all’utilizzo in esterna della mascherina previsto dall’ordinanza emanata ieri dal presidente della Regione.

Obbligatorio usarla se…

In particolare, si sottolinea che l’impiego della mascherina è previsto nei luoghi pubblici ed aperti al pubblico: ad esempio nei mercati, strade affollate o in qualsiasi spazio in cui – così come si legge anche all’art. 3 Dpcm del 17 maggio – «non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza» interpersonale. Per esempio, qualora un cittadino si trovasse per strada da solo o comunque ben distanziato da altri soggetti, l’uso del dispositivo di protezione non è obbligatorio, ma resta l’obbligo di averlo sempre con sé.

Uso e buon senso

Come è noto l’ordinanza rileva inoltre che «per coloro che svolgono attività motoria non è obbligatorio l’uso di mascherina o copertura durante l’attività fisica stessa, mantenendo il distanziamento di metri due, salvo l’obbligo di utilizzo alla fine dell’attività medesima»: ovviamente qualora si rendesse necessario. Ricordare che l’utilizzo di mascherina o altro strumento di copertura di naso e bocca non è obbligatorio per i bambini al di sotto dei sei anni e per le persone con forme di disabilità che ne rendano incompatibile l’uso.

Insomma, mascherina sempre al seguito. Se si passeggia da soli non è obbligatorio indossarla. Se si corre o si fa attività sportiva neanche. Ma se si passeggia in un corso affollato o ci si trova in situazioni in cui non si può rispettare il distanziamento è necessario tirarla e proteggere così se stessi e gli altri. A proposito di mascherine, ecco la guida per usarle al meglio. Lo abbiamo chiesto ad un medico che ci ha spiegato quali scegliere in base alle esigenze.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007