Operazione Matassa, la Procura chiede il vaglio processuale per tutti - Tempostretto

Operazione Matassa, la Procura chiede il vaglio processuale per tutti

Alessandra Serio

Operazione Matassa, la Procura chiede il vaglio processuale per tutti

Tag:

lunedì 07 Novembre 2016 - 18:36

Prosegue l'udienza preliminare nell'aula bunker del carcere di Gazzi per gli imputati "inchiodati" dalle intercettazioni telefoniche svolte durante le elezioni 2012-2013.

E' proseguita anche oggi, e andrà avanti per tutta la giornata di domani, l'udienza preliminare davanti al GUP Maria Vermiglio per gli indagati dell'operazione Matassa, aperta il 4 novembre scorso.

Durante questa seconda lunga giornata nell'aula bunker al carcere di Gazzi, terminata dopo le 17, il Pubblico Ministero ha ribadito la richiesta di rinvio a giudizio per tutti gli imputati che hanno optato per il rito ordinario. L'accusa ha ripercorso le tappe più importanti dell'indagine, ha delineato i legami criminali tra gli appartaneneti ai clan cittadini, le accuse emerse durante gli interrogatori di garanzia, i risultati delle intercettazioni telefoniche ed ambientali, che avrebbero svelato la "matassa" politico-elettorale.

Il Giudice, sciogliendo la riserva assunta alla scorsa udienza, ha rigettato la richiesta di essere giudicati in abbreviato avanzata da Raimondo Messina, Giovanni e Vincenzo Cerola, Fortunato Cirillo, Pietro Santapaola, Giovanni Ventura e Cambria Scimone, che vanno quindi ad accordarsi al filone processuale principale.

Hanno poi cominciato a discutere i legali di parte civile e alcuni difensori. Si torna in aula, ancora una volta al carcere di Gazzi, domattina.

Ieri il giudice ha anche rigettato una serie di eccezioni delle difese, in particolare è stato "scontro" tra accusa e la difesa di Francantonio Genovese, rappresentata dall'avvocato Nino Favazzo, che lamentava l'inutilizzabilità di una parte delle intercettazioni telefoniche, per ragioni di carattere procedurale. Eccezione rigettata dal giudice. Il GUP Vermiglio ha detto no anche alla richiesta di non utilizzare gli interrogatori di Pernicone, che quindi restano nel materiale processuale.

Torneranno davanti al Gup per essere processati, il prossimo 22 novembre, i 6 imputati che hanno optato per il giudizio abbreviato.

Alessandra Serio

4 commenti

  1. io penso che il festival di sanremo e’ iniziato in anticipo con diversi cantanti messinesi

    0
    0
  2. io penso che il festival di sanremo e’ iniziato in anticipo con diversi cantanti messinesi

    0
    0
  3. io penso che il festival di sanremo e’ iniziato in anticipo con diversi cantanti messinesi

    0
    0
  4. io penso che il festival di sanremo e’ iniziato in anticipo con diversi cantanti messinesi

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007