Covid, a Roccalumera chiusa anche la scuola media. A Nizza prorogato lo stop alla materna "San Giuseppe" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid, a Roccalumera chiusa anche la scuola media. A Nizza prorogato lo stop alla materna “San Giuseppe”

Gianluca Santisi

Covid, a Roccalumera chiusa anche la scuola media. A Nizza prorogato lo stop alla materna “San Giuseppe”

sabato 21 Novembre 2020 - 10:44
Covid, a Roccalumera chiusa anche la scuola media. A Nizza prorogato lo stop alla materna “San Giuseppe”

Ancora casi di positività tra gli alunni. I sindaci dei due comuni hanno sospeso le attività in presenza per tutta la prossima settimana

L’emergenza Covid continua a provocare disagi negli ambienti scolastici. A Roccalumera, il sindaco Gaetano Argiroffi, ricevuta una nota firma del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Rosario Livatino” con la quale si rende noto che alcuni alunni sono risultati positivi, ha ritenuto di sospendere in via prudenziale le attività didattiche in presenza nel plesso della scuola secondaria di I grado. Lo stop alle lezioni in presenza è stato imposto per tutta la prossima settimana, dal 23 al 27 novembre, al fine di tracciare compiutamente tutti i contatti stretti e contenere quindi la diffusione del virus. Sempre a Roccalumera, erano già state sospese nei giorni scorsi, con ordinanza sindacale, le attività didattiche in presenza della scuola primaria dal 19 al 27 novembre.

A Nizza, invece, il sindaco Piero Briguglio ha prolungato, con nuova ordinanza,  la chiusura della scuola materna “S. Giuseppe” fino al termine della prossima settimana. “Un bambino – ha spiegato il primo cittadino – è risultato positivo al Covid. La dirigente provvederà ad emanare u provvedimenti di sua esclusiva competenza in materia di didattica, mentre nella prossima settimana i locali della scuola materna saranno sanificati”. Dopo il tracciamento dei contatti stretti, sarà comunicato all’Asp chi dovrà essere sottoposto a tampone. L’auspicio del sindaco Briguglio è che dal “30 novembre i bambini possano ritornare a frequentare scuola”. Nella cittadina jonica, intanto, lunedì 23 novembre riprenderanno le lezioni nella scuola primaria. Gli alunni e chi indicato dalla direzione scolastica sono stati già sottoposti a tampone e sono risultati negativi. “Per tale ragione – ha aggiunto il sindaco Briguglio – nulla osta alla riapertura del plesso, sanificato, alla ripresa della didattica in presenza e della mensa scolastica. Sono stati sottoposti a tampone anche i dipendenti comunali della mensa scolastica e sono risultati negativi”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x