Covid in Sicilia. Musumeci: "Se dati non calano non escludo lockdown" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid in Sicilia. Musumeci: “Se dati non calano non escludo lockdown”

Redazione

Covid in Sicilia. Musumeci: “Se dati non calano non escludo lockdown”

giovedì 21 Gennaio 2021 - 14:51
Covid in Sicilia. Musumeci: “Se dati non calano non escludo lockdown”

Il presidente della Regione: "Siamo preoccupati, dirotto alla vita è prioritario"

“Siamo preoccupati, il diritto alla vita è prioritario, e se il contagio non dovesse abbassarsi noi alla fine del mese adotteremo ulteriori misure restrittive d’intesa con il Governo nazionale e non escludo che si possa arrivare ad un lockdown come quello della scorsa primavera”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a margine di un incontro stampa a Palazzo d’Orleans.

“La zona rossa di questo periodo non è la stessa della scorsa primavera – ha sottolineato il governatore – ma questo lo ha deciso il governo nazionale e noi abbiamo recepito per intero il Dpcm apportando qualche qualche piccola misura restrittiva. Siamo molto allarmati perché i siciliani non hanno capito la gravità del momento. Basta guardare le foto e i filmati per rendersi conto della indisciplina di una minoranza di cittadini”.

Articoli correlati

Tag:

10 commenti

  1. Questo lokdawn è da barzelletta o si fa sul serio o liberi tutti tanto così è tempo perso, a Messina De Luca ha cercato di limitare i danni e fa bene anche se tanti idioti lo contestano.

    5
    4
  2. Salvuccio Scandurra 21 Gennaio 2021 15:45

    Cateno De Luca….anni luce avanti !!!

    18
    17
    1. Le ordinanze di De Luca sono state annullate o ritirate da lui stesso.
      L’ultima non è stata sospesa in via preventiva ma verrà valutata dal tribunale l’11 del mese prossimo ad ordinanza scaduta.
      Poi se dovesse essere dichiarata illegittima toccherà al comune, ovvero a noi risarcire che ne è stato danneggiato in modo illecito.

      1
      3
  3. BUONA NOTIZIA, SE musumeci CHIUDE…IL modello DELLE MUTANDE…apre!

    12
    6
  4. …lockdown?? ma Musumeci hai fondi per il fabbisogno delle famiglie di tutta Sicilia che non lavoreranno? Bello parlare per chi ha una stipendio mensile assicurato e anche altissimo…

    2
    0
  5. ma perche ora che è?

    1
    1
  6. Musumeci è atterrato oggi. Era sulla luna quando dovevano creare i posti negli ospedali. Ma chi ha aperto la regione ai turisti in estate? Chi ha controllato i rientri per le feste? Chi ha nominato i direttori generali incapaci delle a.s.p.? Se le stava a cuore la salute dei siciliani non stava sulla luna, provvedeva per una sanità degna di questo nome. Faccia mea culpa, si assuma le sue responsabilità e non scarichi le sue mancanze sui siciliani che ne hanno abbastanza di malasanità e politici corrotti.

    1
    2
  7. Perché non mettiamo in carcere questa minoranza di cittadini e lasciate in santa pace tutti gli altri 4 milioni di Siciliani??

    1
    2
  8. Forza Musumeci sei l’unico che può sistemare questa situazione non ci lasciate nelle grinfie di Di Luca. Poverino lo capisco non sa cosa fare con ordinanze annunciate ritirate contestate……meglio un negozio per vendita al dettaglio di mutande…….ihihihih.

    0
    0
  9. Consiglio al nostro stimatissimo e competentissimo governatore di attrezzarsi per aumentare i tamponi di 20.000 al giorno. Solo così avrà, forse, i numeri per giustificare una zona rossa vera e propria per tutta l’isola. Il problema sono le grandi città, e solo un sindaco ha avuto il coraggio di chiudere la propria (Messina). Immagino un cittadino ennese (34 casi ieri in tutta la provincia) quanto sia contento di pagare per gli errori dei palermitani, tanto per fare un esempio!!

    1
    1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x