Creazzo, accusato di molestie sessuali da una collega, dalla procura di Firenze ritorna a Reggio - Tempostretto

Creazzo, accusato di molestie sessuali da una collega, dalla procura di Firenze ritorna a Reggio

Dario Rondinella

Creazzo, accusato di molestie sessuali da una collega, dalla procura di Firenze ritorna a Reggio

Tag:

giovedì 24 Febbraio 2022 - 17:17

Giuseppe Creazzo, da procuratore di Firenze aveva chiesto il rinvio a giudizio per Matteo Renzi nell'ambito della vicenda Open

ROMA – Alla fine il giudice Giuseppe Creazzo, ritorna a Reggio Calabria e più precisamente alla procura per i minorenni della Città dello Stretto con funzioni di pm. In riva allo Stretto vi ritorna in seguito ad un provvedimento disciplinare. Il giudice Creazzo lascia la procura di Firenze che guidava dal 2014 e dove si era occupato della vicenda giudiziaria Open, che vede imputato il senatore di italia Viva, Matteo Renzi, nei confronti del quale di recente Creazzo aveva chiesto il rinvio a giudizio.

Il provvedimento disciplinare nei confronti di Creazzo era scattato dopo che la collega, Alessia Sinatra, sostituto procuratore a Palermo, lo aveva accusato di averla molestata sessualmente. A dicembre era stato condannato dalla Sezione disciplinare del Csm alla perdita di due mesi di anzianità. A Firenze sarebbe potuto restare solo come sostituto. A questo punto ha deciso di tornare nella sua regione di origine, dove peraltro si è svolta anche quasi tutta la sua carriera di magistrato.

Giuseppe Creazzo a Reggio Calabria, prima di andare a Firenze,  è stato sostituto alla procura e poi giudice al tribunale e in seguito consigliere alla Corte d’appello. Dal 2009 e sino al 2014, quando poi è stato nominato procuratore di Firenze, ha guidato la procura di Palmi. E negli anni in cui è stato in servizio in Calabria si è occupato di processi importanti: è stato pm nel processi per gli omicidi dei magistrati Antonino Scopelliti e Cesare Terranova e di Francesco Fortugno, il vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria, ucciso a Locri nel seggio allestito per le Primarie dell’Ulivo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007