In cucina con Tempostretto Il piatto di oggi è “il bollito ammollicato” - Tempostretto

In cucina con Tempostretto Il piatto di oggi è “il bollito ammollicato”

In cucina con Tempostretto Il piatto di oggi è “il bollito ammollicato”

venerdì 15 Ottobre 2010 - 22:25

Ricordiamo ai nostri lettori che per visualizzare le ricette è possibile cliccare sul banner alla destra della schermata -in cucina con Tempostretto- o nell'apposita rubrica

Benvenuti nella nostra cucina! Oggi presentiamo un piatto presente nelle tradizioni culinarie regionali italiane ed internazionali, per essere precisi da quando l’uomo ha scoperto l’uso della pentola per cucinare: il bollito. Infatti, per quanto con l’esperienza si è capito che alcuni tagli di carne bovina sono migliori di altri, come il girello, il collo e cosi via, questo era un piatto cucinato con tagli di carne meno pregiati. Anche la cottura è importante per servire un buon bollito, ad esempio và cucinato a fuoco lento , eliminando spesso la schiuma che si forma in superficie. I tempi di cottura variano, ma se dopo un paio d’ore la forchetta si infilza tranquillamente, vuol dire che ci siamo! Qui prepareremo una variante “messinese”.

INGREDIENTI per 6 persone

800 gr carne bovina per bollito, un pezzo intero legato con lo spago

4pomodori

2 cipolle

200 gr mollica

Una costa di sedano

Un ciuffo di prezzemolo

Olio extra vergine d’oliva qb

Sale qb

Pepe nero qb

Fate cuocere la carne in una pentola con acqua abbondante e poco salata. Aggiungete la cipolla tagliata a spicchi, i pomodori in 4, prezzemolo e sedano, e lasciate cuocere per circa 2 ore (ma dipende dai tipi di carne), a fuoco lento e togliendo spesso con la schiumarola (il mestolo con i fori) la schiuma che fuoriesce dalla carne.

Quando penetra senza sforzo una forchetta, la carne è pronta. Toglietela dal brodo, che verrà conservato, lasciatela raffreddare, togliete lo spago e tagliatela a fette piuttosto spesse. Oliate le fette e impanatele bene con la mollica condita con sale e pepe. Abbrustolite sulla brace e servitele calde, accompagnate da una ciotolina col sugo di cottura.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007