Il piatto della domenica: i conchiglioni ripieni - Tempostretto

Il piatto della domenica: i conchiglioni ripieni

Mimma Aliberti

Il piatto della domenica: i conchiglioni ripieni

domenica 05 Ottobre 2014 - 05:40

La pasta al forno è il piatto della domenica per eccellenza! Questi conchiglioni sono un'ottima alternativa ai pasticci di lasagne o ai cannelloni... da provare!

I conchiglioni sono un formato di pasta un po’ particolare ma piuttosto versatile se si decide di farcirla. Le farciture possono essere varie, con la carne, come quello che vi proponiamo oggi, con ricotta e spinaci, zucchine e salmone, ricotta e pomodoro… Le declinazioni sono infinite, dipende dal gusto di ognuno e dalla disponibilità di alcuni ingredienti.

Questo piatto richiede un po’ di tempo, ma non tantissimo, e si presta decisamente bene come piatto per il pranzo della domenica.

Cominciate a sperimentare questa versione e poi variate il ripieno come più vi piace, vedrete che diventerà un piatto di famiglia!

Ingredienti (per 4 persone)

30 conchiglioni

300 g di carne tritata anche mista (vitello e maiale)

150 g di parmigiano grattugiato

1 piccola cipolla

1 carota

700 ml di besciamella pronta o fatta in casa

olio extravergine d’oliva q.b.

mezzo bicchiere di vino rosso

500 g di passata di pomodoro

200 g di provola o altro formaggio che fonde

sale q.b.

pepe q.b.

Preparazione

Cominciate col preparare il ripieno per i conchiglioni.
Tritate finemente la cipolla e la carota. Mettete in una pentola il trito preparato e un giro di olio extravergine d’oliva.
Fate soffriggere a fuoco basso. Quando la cipolla è morbida ma non si è colorata, aggiungete la carne tritata e fate soffriggere a fuoco medio rigirando di continuo per non farla bruciare.
Aggiungete il vino rosso, alzate la fiamma, e fate evaporare a fuoco vivo.

Quando tutto il liquido sarà evaporato aggiungete il pomodoro tenendone da parte 3-4 mestolini che serviranno per la teglia. Salate e mettete poco pepe nero macinato.

Fate cuocere il ripieno per circa 20-30 minuti, deve risultare quasi asciutto, se così non fosse alzate la fiamma, mescolando con attenzione, gli ultimi 5 minuti.

Unite al ripieno un terzo della besciamella. Fate raffreddare e aggiungete il formaggio tagliato a cubetti ed 4 cucchiai di parmigiano grattugiato.

Lessate i conchiglioni in acqua bollente salata per 10 minuti (comunque 2 minuti in meno del tempo di cottura riportato sulla confezione). Per evitare che si attacchino tra loro in cottura aggiungete all’acqua 2-3 cucchiai di olio (anche di semi).

Scolate la pasta e fatela raffreddare su un ampio vassoio.

Nel frattempo preparate la teglia: miscelate la passata tenuta da parte con la stessa quantità di besciamella, tenendo da parte la besciamella rimanente, aggiustate di sale se serve.

Mettete il composto in una teglia che possa contenere tutti i conchiglioni oppure suddividetela in 4 tegliette monoporzione in pirex o coccio.

Riempite i conchiglioni aiutandovi con un cucchiaino.

Disponeteli con cura nella teglia preparata. Versate aiutandovi con un cucchiaio la besciamella rimasta e cospargete col il parmigiano tenuto da parte.

Mettete in forno già caldo a 190°C per circa 15-20 minuti, fino a che sarà ben gratinato.

Non volete comprare la besciamella e non la sapete preparare? Ecco come si fa…

Mettete a scaldare 600 ml di latte, In un’altra pentola fate sciogliere 50 g di burro, quando è completamente sciolto versate 50 g di farina e girate con un cucchiaio di legno. Cuocete questo composto per un minuto circa, a fuoco medio-basso mescolando bene (vedrete che si formerà una sorta di palla).

A questo punto aggiungete poco alla volta metà del latte caldo e mescolate per non fare formare grumi, se serve utilizzate una frusta per rendere il composto liscio. Aggiungete il resto del latte e continuate a mescolare. Il composto deve risultare completamente liscio.

Salate il giusto e profumate con noce moscata in polvere o grattugiata al momento e pepe bianco (o nero).

Fate addensare su fuoco basso, fino a quando la besciamella non vela il cucchiaio. Se la preferite più densa proseguite la cottura per qualche altro minuto.

Mimma Aliberti

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007