Giardini. Si è svolta la prima edizione di "Lettori in erba", successo tra bambini e genitori - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Giardini. Si è svolta la prima edizione di “Lettori in erba”, successo tra bambini e genitori

Giardini. Si è svolta la prima edizione di “Lettori in erba”, successo tra bambini e genitori

mercoledì 10 Giugno 2015 - 14:00

progetto ideato da AGE-Presente e futuro di Giardini Naxos e Naxoslegge, in collaborazione con Istituto comprensivo di Giardini Naxos, finalizzato alla promozione della lettura tra i bambini e alla condivisione di spazi pubblici, come le scuole, per la realizzazione di momenti culturali e creativi per i più piccoli

Si è svolta con grande ed entusiastica partecipazione di pubblico, in data 8 giugno, la prima edizione di “Lettori in erba”, il progetto ideato da AGE-Presente e futuro di Giardini Naxos e Naxoslegge, in collaborazione con Istituto comprensivo di Giardini Naxos, finalizzato alla promozione della lettura tra i bambini e alla condivisione di spazi pubblici, come le scuole, per la realizzazione di momenti culturali e creativi che vedano i più piccoli veri protagonisti di percorsi ludico-formativi.

Presso il plesso della accogliente scuola elementare del rione Pallio – alla presenza delle referenti, prof.ssa Maria Palumbo e Tania Barletta, che hanno anche portato i saluti della dirigente Sissi D’Amico – Sandy Villari Bartolotta, presidente AGE di Giardini, con la prof.ssa Carmelina Prestandrea e le volontarie della associazione, insieme alla prof.ssa Fulvia Toscano e Virginia Carnabuci per Naxoslegge, hanno coordinato un pomeriggio di attività variamente connesse alla cultura del libro, della lettura e delle narrazioni.

Il plesso è stato suddiviso in tre isole, per tre diverse fasce di età: 0-3 anni, 3-6 e 6-10. In ognuna di esse sono stati proposti diversi approcci alla lettura: tattile e sensoriale per i più piccoli, drammatizzata, con l’allestimento di un teatrino, per i bambini della seconda fascia e narrativo per i più grandi. Sono stati proposti dei piccoli viaggi in testi noti, da Cappuccetto rosso ad Alice di Carroll ai Miti greci e romani. Bambini, mamme e papà, numerosissimi, si sono soffermati nelle tre aree, partecipando con entusiasmo. I bambini, non solo utenti, sono divenuti protagonisti delle storie narrate, interagendo creativamente, anche attraverso momenti di disegno su fogli e carte predisposti per l’occasione.

Barbara Cucinotta, della libreria Babajaga di Messina, specializzata in animazione culturale per bambini, ha collaborato in alcuni momenti di lettura interattiva. Un’Ape Piaggio, collocata davanti alla scuola e decorata, ha accolto i partecipanti, incarnando l’idea che gli organizzatori intendono promuovere di una cultura in movimento, che porti, per così dire, a domicilio, le storie da raccontare. A questo primo momento cosi ben organizzato e riuscito, come hanno anticipato gli organizzatori, seguirà un percorso che, a partire dalla V edizione di Naxoslegge, a settembre, proporrà tutta una serie di tappe, con incontri e laboratori per i bambini, che vedrà coinvolto l’Istituto comprensivo di Giardini e altre realtà di comuni limitrofi. Si consolidano, pertanto, sul territorio, reti virtuose tra associazioni ed enti, soprattutto la scuola, che intendono presidiare culturalmente il territorio, offrendosi come risorsa attiva per la città. Cultura in movimento, al servizio di tutti.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x