Dalle 13 via ai lavori Amam: corsa contro il tempo per finire prima possibile - Tempostretto

Dalle 13 via ai lavori Amam: corsa contro il tempo per finire prima possibile

Redazione

Dalle 13 via ai lavori Amam: corsa contro il tempo per finire prima possibile

venerdì 25 Novembre 2022 - 07:30

Aree interessate, autobotti, scuole chiuse: tutto ciò che c'è da sapere

MESSINA – Il momento è arrivato. Dalle 13 di oggi l‘Amam inizierà i lavori alla condotta che collega il serbatoio Montesanto al serbatoio Tremonti e l’erogazione idrica sarà interrotta per circa 72 ore. Dovrà essere sostituita una parte di condotta nella zona Piazza d’Armi di circa 70 metri. A essere interessata è una vasta area del comune di Messina che va dai villaggi collinari del centro a tutta la parte nord. L’erogazione dovrebbe riprendere gradualmente dal 28 novembre. L’Amam, però, punta ad abbreviare i tempi.

Le autobotti

Amam e amministrazione comunale, insieme a Protezione Civile e Prefettura, hanno lavorato per condividere azioni in grado di limitare i disagi. Tra queste, l’azione principale è garantire la presenza di autobotti. Ecco i punti in cui sarà possibile usufruire del servizio:

  1. Annunziata pressi rifornimento Via Ciaramita e Via A. Agostino;
  2. Annunziata alta c.da Citola pressi capolinea ATM;
  3. Torrente Trapani pressi cpl. Sirio;
  4. Gravitelli Via P. Castelli incrocio S. Corrao;
  5. Piazza Marotta – Curcuraci;
  6. Faro Sup. Sp 49 Piazza M.A. di Francia;
  7. Castanea – S.P. 50 c/o scuola L. Capuana;
  8. Granatari c/o Rotonda;
  9. Ganzirri – Chiesa San Nicola;
  10. Massa San Giorgio – c/o uff. Postale;
  11. Massa San Giovanni – c/o Piazza San Giovanni;
  12. San Michele – Piazzale ATM

Ulteriori punti di approvvigionamento idrico nei seguenti punti della città:

  1. Sede Amam,
  2. Viale Principe Umberto presso serbatoio Torre Vittoria,
  3. Pozzo Garibaldi (alle spalle di piazza Castronovo, via Gerolamo Savonarola)

Le aree interessate

Le aree interessate dall’interruzione dell’erogazione idrica saranno: C.da San Corrao e parte alta di Gravitelli; – Parte alta della Via Torrente Trapani dal centro sportivo Cappuccini verso monte; – Via Puntale Arena, via Adda, via Carrai, via Varatia, via Trebbia, via Grattoni, via 108; – C.da Scoppo e c.da Caprera; – Vallata del Giostra dal viale Regina Elena verso monte, compresa la parte a monte (Badiazza, San Jachiddu, Tremonti, c.da San Michele, Reginella); – San Licandro e tutta la zona a monte del viale Regina Elena; – Vallata del torrente Annunziata compresa tutta la parte a monte (c.da Citola, Annunziata Alta, Campo Italia); – Tutta la zona nord del comune di Messina, dal Viale Annunziata fino a Mortelle, compresi tutti i villaggi collinari (Marotta, Papardo, Castanea, Masse, Curcuraci, Faro Superiore – dalla via Torrente Papardo verso Sant’Agata), ad esclusione di Sperone, Salice, Faro Superiore (la parte dalla via Torrente Papardo fino a Tono) e della fascia litoranea dei villaggi di Paradiso, Pace e Sant’Agata; – Ganzirri, Torre Faro. Inoltre, si registreranno disservizi nelle zone: – Camaro Superiore (c.da Ummo, via Annibale, complesso Mito, c.da Luce, c.da Spadafora, Via Polveriera) e Camaro S. Luigi; – Bisconte; – Fascia litoranea dei villaggi di Pace e Sant’Agata.

Le scuole chiuse

Il Comune di Messina ha inoltre comunicato la chiusura di diverse scuole sul territorio. Ecco quali:

1. Istituto Comprensivo “Gravitelli”
2. Via P. Castelli
3. Plesso di Gravitelli

2. Istituto Comprensivo “S. Francesco di Paola”
4. S. Licandro
5. Sede Centrale S. Francesco di Paola
6. plesso S. Licandro

3. Istituto Comprensivo “ E. Vittorini”
7. SS Annunziata
8. plesso di via Caprera
9. plesso di viale Annunziata

4. Istituto Comprensivo “Villa Lina Ritiro . Cesareo”
10. Villa Lina
11. plesso Villa Lina
12. plesso Lombardo Radice
13. plesso G. Mauro
14. plesso Salice
15. plesso S. Michele
16. plesso Vann’Antò

5. Istituto Comprensivo “Petrarca – Paradiso”
17. Ganzirri
18. sede centrale Petrarca
19. plesso Donato

6. Istituto Comprensivo “Evemero da Messina”
20. Torre Faro
21. plesso Faro Superiore
22. sede centrale
23. plesso Papardo
24. plesso Torre Faro

7. Istituto Comprensivo “Boer – Verona Trento e Cristo Re”
25. plesso ex Matteotti.

Relativamente agli istituti scolastici superiore di pertinenza della Città metropolitana rimarranno chiusi:

1. La Farina – Basile, soltanto il plesso Basile Annunziata
2. Bisazza viale Annunziata
3. Antonello – Verona Trento – Todaro plesso Majorana – viale Giostra.

L’Amam invita a limitare l’utilizzo di acqua

Al fine di limitare al massimo i disagi legati alla programmata interruzione dell’erogazione, si invita sin d’ora la cittadinanza che vive nelle suddette aree, a verificare la funzionalità dei propri sistemi di accumulo d’acqua (serbatoi, cisterne condominiali, autoclavi) o, qualora presenti, dei pozzi privati. Inoltre si invita la cittadinanza a limitare il consumo di acqua potabile al minimo indispensabile in quanto le riserve dei propri serbatoi potrebbero, in tal caso, essere bastevoli per le 36-72 ore di disagio. Gli utenti potranno seguire gli aggiornamenti e segnalare eventuali situazioni di particolare disagio o emergenza al numero dedicato del Coc: 090.22866 o quello di Amam 0903687722 o sulla pagina social all’indirizzo https://www.facebook.com/ufficio.stampa.amam

Articoli correlati

Tag:

Un commento

  1. E intanto buttiamo soldi nella società Ponte sullo stretto S.p.A.

    Con i soldi buttati in questa società avrebbero potuto rifare l’intero acquedotto di Messina 3 volte, e sarebbero avanzati soldi per rifare autostrade e linee ferroviarie.

    Ma il ponte è la priorità, ed i messinesi sono senza’acqua nel 2022 quasi 2023.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007