De Luca: "L'Atm ha 70 milioni di debiti, il contratto di servizio è farlocco" - Tempostretto

De Luca: “L’Atm ha 70 milioni di debiti, il contratto di servizio è farlocco”

De Luca: “L’Atm ha 70 milioni di debiti, il contratto di servizio è farlocco”

venerdì 10 Agosto 2018 - 00:21
De Luca: “L’Atm ha 70 milioni di debiti, il contratto di servizio è farlocco”

Così il sindaco dopo l'incontro con i vertici dell'Azienda trasporti

"La situazione che sta emergendo è di una gravità inaspettata". Lo ha detto il sindaco Cateno De Luca, al termine di un confronto con il direttore generale, il presidente del collegio dei sindaci ed il presidente dell'Atm.

La gravità è riassunta in tre punti: 1. Circa 70 milioni di euro di debiti; 2. Un contratto di servizio farlocco rispetto ai reali e complessivi costi di gestione; 3. Una previsione di costi in violazione dei principi di efficienza, efficacia ed economicità.

"È stata chiesta una dettagliata relazione in merito entro pochi giorni – conclude il sindaco De Luca – al fine di portare immediatamente in Consiglio comunale la vicenda, perché rischiamo di essere di fronte a situazioni di falsità dei bilanci comunali e del Piano di riequilibrio".

Tag:

COMMENTA

6 commenti a “De Luca: “L’Atm ha 70 milioni di debiti, il contratto di servizio è farlocco””

  1. Pinco Pallo ha detto:

    È inevitabile il confronto tra le prime settimane di governo della precedente amministrazione e quella attuale. Allora il dibattito fu monopolizzato per mesi dalla disputa sull’isola pedonale di via dei mille. Generando tra l’altro barriere e inutili conflitti tra la gente. Tempo e energie sprecate, e molti lo avevano già intuito. Oggi è evidente a tutti quanto lavoro serio c’era da fare ed è raccapricciante pensare agli anni sprecati. Quando si opera con coerenza e serietà le discussioni si azzerano. Un abisso di professionalità, trasparenza e abnegazione ci separano dall’esperienza precedente. È questa l’unica consolazione per il tempo perso a discutere su cravatta si o no mentre la città continuava il suo dissesto.

  2. mariell@ ha detto:

    pinco pallo : i programmi, le azioni, devono essere giudicate in qualsiasi ambito e contesto “all arrivo dei cavalli”, o almeno a meta gara. Giudizi come i tuoi sono “solo” affrettati. accorinti??ha fatto male??lo possiamo dire?be certo ha finito il suo mandato. Certamente ha fatto molto meglio dei predeccessori . E puo godere da libero cittadino della sua liberta. a buon intenditor poche parole….

  3. Arcistufo2.0 ha detto:

    Ma esistono gli assessori in questa giunta?
    Non si sente null’altro se non la voce di De Luca. Qualcuno in consiglio può leggere le carte e farci sapere se il pensiero unico ed incontraddicibile del signor sindaco risponde a verità? Grazie

  4. arcangelofranco ha detto:

    Il cavallo di razza si vede sulla distanza.
    E per continuare con i proverbi, scupa nova fa rumuri.

  5. saro genco2 ha detto:

    Ma come i sostenitori di accorinto si riempivano la bocca con la storiella dell’atm ed ora invece spunta quello che tutti sapevamo cioè un sindaco dala maglietta….bagnata e nulla più.

  6. pgiuttari ha detto:

    Fra i molti o pochi che avevano intuito tutto ,….c’era il sottoscritto, che come” vox clamantis in deserto ” metteva in guardia sindaco giunta e cittadinanza intera dai gravi pericoli che correva la città. 5 anni.. pessi. .., pi mia e per i messinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007