Duplice omicidio di Ucria, 30 anni al macellaio di Paternò Salvatore Russo - Tempostretto

Duplice omicidio di Ucria, 30 anni al macellaio di Paternò Salvatore Russo

Alessandra Serio

Duplice omicidio di Ucria, 30 anni al macellaio di Paternò Salvatore Russo

martedì 05 Aprile 2022 - 19:58

30 anni per omicidio la condanna del macellaio di Paternò Salvatore Russo, reo confesso del duplice delitto di Ucria, a Ferragosto del 2019

La Corte di Assise di Messina ha condannato a 30 anni di reclusione Salvatore Russo, il macellaio di Paternò accusato del duplice omicidio avvenuto la sera di Ferragosto del 2019 ad Ucria.

A costare la vita ad Antonino e Fabrizio Contiguglia, zio e nipote di 62 e 27 anni, fu il degenerare di una banale lite per un parcheggio. I giudici hanno accolto la richiesta dell’Accusa, il Pm Andrea Apollonio, ed ha deciso la condanna a 30 anni escludendo per il trentunenne l’aggravante della premeditazione.

L’uomo si consegnò ai Carabinieri poche ore dopo il delitto, permettendo di ritrovare la pistola calibro 7.65 con la quale aveva aperto il fuoco. Si difese, parlando di legittima difesa. Una tesi che non convinse però gli inquirenti.

Nel processo sono stati impegnati gli avvocati Alessandro Pruiti, Enrico Trantino, Salvatore Leotta e Giuseppe Bonavita.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007