Europee, Emilio Fragale: "Ha perso Messina" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Europee, Emilio Fragale: “Ha perso Messina”

.

Europee, Emilio Fragale: “Ha perso Messina”

. |
martedì 28 Maggio 2019 - 16:57
Europee, Emilio Fragale: “Ha perso Messina”

La riflessione di Emilio Fragale dopo il voto per le Europee

Perde Messina. Non solo e non tanto perché ancora una volta, non vi è in Europa un messinese (come facilmente prevedibile) ma perché la città è stata ri-considerata come banco di prova per chi – per un motivo o per un altro – si misura, pesa e conta elettoralmente senza preparazione e senza visione.
Normalmente chi si vuole misurare, pesare e contare … scommette su un cognome che si scrive in un modo e si legge in un altro.
E’ vero che una competizione come quella per le europee viene fagocitata dalla propaganda nazionale e dall’appeal dei leader di partito ma è anche vero che – al netto di più o meno apprezzabili testimonianze – le candidature non si inventano.
D’altronde, l’astensionismo in città e in provincia rappresenta risposta sintomatica di distanza e sfiducia.
Eppure Messina, nello scacchiere del Mediterraneo, intersecando importanti binari e corridoi europei avrebbe molto da dire, da dire per tempo. Ci si dimentica, peraltro, che il collegio abbraccia l’intera Sicilia e l’intera Sardegna. Senza Politica, con la P maiuscola, senza candidature con visibilità e autorevolezza diffusa oltre il recinto dell’impegno civico, senza trama che si intreccia nel passo dell’ordito di una elaborazione e di una proposta identitaria che trascende il localismo, cosa attendersi!?
Mi dispiace attestarlo. La verità è una. Messina si dimostra ed è considerata città da saccheggiare. A ciò si prestano, in un concerto di caporalato, piccoli e grandi capi-elettori. Si possono anche coltivare elevate ambizioni individuali. Talvolta, qualche traguardo prefissato può anche essere raggiunto. Tuttavia, in assenza di pensiero alto e nobile, di progetto coerente e strutturato, ci si infrangerà inevitabilmente nella mediocrità e nella piccineria.
Perde Messina. Aveva perso prima di cominciare la partita.
Emilio Fragale

Tag:

3 commenti

  1. Fragale si è dimenticato, scientemente, di ricordare che coloro che hanno saccheggiato Messina, sono stati definiti dall’ex city manager degli ottimi amici.
    Ebbene, caro Fragale, Messina ha perso in passato più che nel presente. Messina ha perso quando alcune famiglie, sfruttando i finanziamenti europei, necessari per far crescere professionalmente i nostri giovani, hanno creato i propri bacini di voti per impadronirsi del potere politico. Lei, Fragale, era, e forse lo è ancora, accucciato sotto uno di quei tavoli, quindi ci risparmi le sue riflessioni. A ben risentirci.

    0
    0
  2. antonio barbera 28 Maggio 2019 21:54

    Mi indichi a Messina una personalità che potesse per prestigio, competenze , visibilità partecipare ed essere eletto al Parlamento Europeo . Messina per molti rappresenta solo un non-luogo per attraversare lo Stretto .

    0
    0
  3. Ma che credibilità hai?
    Resterai sempre “uomo” di Genovese.

    0
    0

Rispondi a Antonio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x