Alla scoperta della Sicilia sconosciuta: presentata la “Settimana della Cultura” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Alla scoperta della Sicilia sconosciuta: presentata la “Settimana della Cultura”

Domenico Colosi

Alla scoperta della Sicilia sconosciuta: presentata la “Settimana della Cultura”

lunedì 18 Aprile 2016 - 12:03
Alla scoperta della Sicilia sconosciuta: presentata la “Settimana della Cultura”

Lunga serie di eventi dal 23 aprile al 1° maggio tra Messina e decine di comuni della provincia. La manifestazione segna l’addio di Tonino Perna da assessore alla Cultura prima dell’avvicendamento con Daniela Ursino

Sotto l’insegna di Colapesce, simbolo del sacrificio personale che si traduce in speranza di salvezza: presentata a Palazzo Zanca la prima edizione della Settimana della Cultura intitolata “Trinacria sconosciuta”, ultimo atto dell’azione amministrativa dell’assessore Tonino Perna prima dell’avvicendamento con Daniela Ursino. Coinvolta l’intera provincia per una manifestazione volta ad illustrare percorsi particolari e nuove vie per lo sviluppo turistico del territorio: Messina come regia dell’azione nella fase di apertura e chiusura (23 aprile e 1° maggio), il resto del programma riservato ai piccoli e grandi comuni collegati in una proposta pronta a tracciare rotte inusuali e riscoperte necessarie.

In un clima di grande austerità siamo riusciti ad elaborare un percorso culturale in grado di valorizzare tutte le eccellenze della nostra provincia – ha dichiarato l’assessore Perna – fondamentale, in questo senso, l’apertura e la vicinanza di tutte le amministrazioni coinvolte, la consulenza gratuita di Proposta Turistica 3.0 di Antonino Sapienza e il sostegno e la disponibilità di Caronte&Tourist e BlueFerries, che hanno deciso di riservare un prezzo simbolico di 20 euro per l’attraversamento automobilistico a vantaggio di tutti i residenti delle province di Messina e Reggio Calabria”. Di rilevante importanza il sostegno della Sovrintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Messina, rappresentata durante la conferenza stampa da Tommasa Siragusa e Grazia Musolino. “Lontani da ogni stereotipo, per esaltare paradossalmente anche le contraddizioni che rendono la Sicilia una terra unica. La Sovrintendenza metterà a disposizione beni demaniali come la Badiazza, il Castello Bauso di Villafranca o la Villa romana di Terme Vigliatore per la libera fruizione di eventi di grande attrattiva, dai reading poetici alle mostre dei costumi di scena del Teatro Vittorio Emanuele passando per i concerti di musica classica e jazz”, ha dichiarato nel suo intervento la dottoressa Siragusa. A Taormina, invece, la mostra di Palazzo Ciampoli dedicata agli artisti messinesi post-antonelleschi, esposizione curata dalla stessa Grazia Musolino. A corredo della presentazione, gli interventi dei rappresentanti delle amministrazioni di San Piero Niceto, Spadafora, Villafranca, Milazzo e Sant’Agata di Militello, tutti concordi nell’esaltare lo spirito di sinergia messo in campo per la realizzazione di un evento unico nella realtà siciliana. A Messina l’apertura di sabato 23 sarà dedicata alla poesia, come suggerito dello stesso Perna, con un reading alla Badiazza; nella stessa giornata importante commemorazione al Palacultura (ore 18) della figura di Giorgio La Pira in un evento a cura dell’Accademia Culturale Zanclea e dello stesso Assessorato alla Cultura. Percorsi di grande attrattiva anche al Museo Etnografico di Gesso (con la proiezione di due docufilm dedicati alla cultura popolare e un reading di Pippo Bonaccorso) e alla Biblioteca Regionale (mostra del fumetto).

Sarà a breve attivato, inoltre, un sito internet con il programma completo della manifestazione, strumento che resterà in eredità al nuovo assessore come possibile piattaforma per replicare o arricchire esperienze di questo genere.

Domenico Colosi

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007