Ad Alessandro Gandolfi il premio ‘Best Edit Award’ grazie a un reportage sullo Stretto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ad Alessandro Gandolfi il premio ‘Best Edit Award’ grazie a un reportage sullo Stretto

Ad Alessandro Gandolfi il premio ‘Best Edit Award’ grazie a un reportage sullo Stretto

martedì 06 Settembre 2011 - 14:32
Ad Alessandro Gandolfi il premio ‘Best Edit Award’ grazie a un reportage sullo Stretto

"L’idea di raccontare l’area dello Stretto come un unicum geografico, un luogo dove il mare non divide ma spesso unisce, è venuta a Francesco Scarpino di Bluocean (www.bluocean.it), quando mi ha invitato a tenere un workshop di fotografia sullo Stretto. Il workshop, frequentato da una decina di allievi, era patrocinato da National Geographic Italia": questa la dedica del noto fotografo di National Geographic.

Continua a dare frutti la partnership Bluocean-National Geographic attraverso il Bluocean’s Workshop 2011, appuntamento ufficiale patrocinato da National Geographic Italia. La redazione americana di National Geographic premia il photo-reporter parmigiano, Alessandro Gandolfi, per il reportage sull’Area dello Stretto, ideato e prodotto da Bluocean, e pubblicato sul numero italiano di Settembre 2011 della rivista, con il “Best Edit Award”; riconoscimento che, ogni mese, la redazione di Washington del National Geographic assegna al miglior servizio pubblicato fra tutte le numerose edizioni nazionali del magazine.

Un premio prestigioso per una delle più importanti firme di National Geographic, Alessandro Gandolfi, che per una settimana ha diretto proprio a Reggio Calabria il workshop di fotografia prodotto da Bluocean “L’arte di documentare con l’immagine. La Calabria e l’area dello Stretto: sfumature inedite di una terra antica” al quale hanno partecipato corsisti provenienti da molte regioni d’Italia.

Le immagini, corredate da un approfondito articolo del giornalista di “Repubblica” Francesco Merlo, raccontano le bellezze naturali di un’area geografica ricca di spunti naturalistici straordinari e di tradizioni da tutelare.
Ne “il diario del fotografo” pubblicato su nationalgeographic.it, Gandolfi racconta la sua esperienza, da docente del workshop e da photoreporter, che lo ha portato a conoscere da vicino il territorio e le genti dell’Area dello Stretto di Messina (Il Diario: http://www.nationalgeographic.it/italia/2011/09/05/foto/messina_ponte_sullo_stretto-476354/1/).

Per la seconda volta il fotografo Gandolfi riceve il “Best Edit Award” (il primo gli è stato assegnato nel febbraio del 2010 per il reportage testo fotografico sul sito archeologico di Hierapolis, in Turchia).
Un racconto tanto apprezzato da convincere anche i più severi photoeditor di Washington ad assegnare nuovamente l’ambito Best Edit Award ad Alessandro Gandolfi.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007