Francavilla. Guasto al pozzo di Bragaseggi, il paese rimane all'asciutto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Francavilla. Guasto al pozzo di Bragaseggi, il paese rimane all’asciutto

.

Francavilla. Guasto al pozzo di Bragaseggi, il paese rimane all’asciutto

. |
mercoledì 29 Dicembre 2021 - 22:08

In paese è giunta un'autobotte proveniente da Roccafiorita. Pronto un bypass per utilizzare l'acqua, non potabile, del Consorzio di Bonifica

FRANCAVILLA – Ancora disagi per la cittadinanza. Dopo il blackout elettrico di qualche settimana fa che aveva lasciato al buio per due giorni l’intero paese, dalle prime ore di questa mattina Francavilla si ritrova ad affrontare una nuova emergenza: un guasto alla pompa di sollevamento del pozzo di Bragaseggi ha lasciato a secco i rubinetti della cittadina alcantarina. 

In buona sostanza la pompa di adduzione del pozzo di contrada Bragaseggi si è guastata, causando il totale svuotamento dei serbatoi di contrada Cucco che riforniscono tutto il paese, lasciando senza una goccia d’acqua le tubature cittadine. In queste ore si cerca in tutti i modi di far fronte all’emergenza idrica. Il sindaco Vincenzo Pulizzi ha fatto sapere che un’autobotte proveniente da Roccafiorita è a disposizione nella piazzetta di fronte il Liceo Scientifico per eventuali approvvigionamenti. Inoltre la Croce Rossa Italiana – Unità Territoriale Francavilla di Sicilia sarà a disposizione per aiutare le persone sole e bisognose. Per eventuali richieste si può contattare il 339 5986086.

L’Amministrazione, intanto, ha deciso di utilizzare l’acqua in uso del Consorzio di bonifica, acqua peraltro non potabile ma che dovrebbe servire solo per i servizi igienici. Soluzione questa molto discutibile dal punto di vista sanitario, in quanto acqua non potabile verrebbe immessa nelle tubature dell’acqua potabile. I lavori per la realizzazione del bypass idrico che consentirà di prelevare acqua direttamente dai pozzi del Consorzio si sono conclusi da poco. L’acqua verrà immessa nei serbatoi comunali che, una volta pieni, saranno aperti per l’erogazione del servizio. Tale manovra avverrà probabilmente nella nottata.

Ancora non ci sono notizie certe per quanto riguarda la sostituzione della pompa di Bragaseggi, sembra sia stata contattata una ditta specializzata che in un paio di giorni dovrebbe sostituire la pompa bruciata con una nuova.

Francavilla non è nuova a questo tipo di emergenze: diverse volte ed in varie occasioni le passate Amministrazioni hanno dovuto affrontare il problema del pozzo di Bragaseggi. Da stamattina infiammano le polemiche sui social, mentre Francavilla si appresta purtroppo a chiudere il 2021 non coi botti… ma con le botti (vuote).

FILIPPA FARFAGLIA

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007