Furci. Francilia "irrompe" sul palco di Cateno De Luca: scintille tra i due - Tempostretto

Furci. Francilia “irrompe” sul palco di Cateno De Luca: scintille tra i due

Carmelo Caspanello

Furci. Francilia “irrompe” sul palco di Cateno De Luca: scintille tra i due

giovedì 15 Settembre 2022 - 09:40

Si infiamma la campagna elettorale nella Jonica. Il fuori programma in piazza "S. Cuore", gremita di cittadini provenienti da tutto il comprensorio

FURCI SICULO – Fuori programma ieri sera nel corso del comizio di Cateno De Luca, candidato alla presidenza della Regione, in piazza “S. Cuore” a Furci Siculo, gremita di cittadini provenienti da tutto il comprensorio. Nel corso del suo intervento, De Luca ha parlato di “voto utile”, tirando in ballo il sindaco di Furci Matteo Francilia, candidato con la Lega alla Camera, nel collegio plurinominale Messina-Enna. Non sono mancate le “frecciate” all’indirizzo del primo cittadino, che non ha gradito. Poco dopo, infatti, Francilia si è presentato sul palco.

De Luca dopo qualche minuto gli ha dato la parola. Il sindaco ha esordito che lui, Furci e i furcesi “meritano rispetto e non prese in giro”, sostenendo che il comizio che stava tenendo De Luca non sarebbe stato autorizzato. Immediatamente è intervenuto Giuseppe Lombardo, candidato con Cateno De Luca e dirigente di “Sicilia Vera” esibendo attraverso il telefono cellulare la pec inviata al Comune di Furci Siculo. De Luca ha rimarcato dal canto suo che è stato seguito l’iter previsto dalla normativa in vigore e pertanto era tutto in regola. Accuse politiche reciproche. Momenti di tensione, tra applausi e fischi. Il tutto in diretta facebook. Dopo pochi minuti il comizio è ripreso. La campagna elettorale continua.

Articoli correlati

Tag:

12 commenti

  1. Lotta tra titani della politica locale.

    8
    15
    1. Titani? Giganti? A me sembra che si stia parlando di nani. Un vero politico si occupa, risolvendoli, dei problemi della polis, della comunità. Io non voterò nessuno dei due. Bassezze che non vorremmo più vedere. Ma per favore!

      1
      0
      1. Naturalmente la mia è semplice ironia, per evidenziare la pochezza di questi due soggetti.

        0
        0
  2. Non basta una pec per parlare

    25
    20
    1. Evidentemente lei non conosce il silenzio assenso che prevede la normativa riguardo alle mancate risposte da parte degli uffici pubblici quando si fanno richeste

      3
      2
  3. Complimenti al sindaco di FURCI SICULO.

    24
    42
    1. Nstwviva il duce 15 Settembre 2022 15:25

      Sì complimenti al sindaco, per la figura di merda.

      0
      0
  4. Giuseppe Rasconà 15 Settembre 2022 14:57

    Ieri sera ho assistito allo spettacolo INDECOROSO del sindaco Francilia. INDECOROSO in quanto la salita sul palco del sindaco era provocatoria e premeditata (lo testimonia una sua diretta 5 min. prima che salisse sul palco). INDECOROSO perché non conosce l’ ABC della politica in quanto, come giustamente detto da De Luca, 30 giorni prima delle elezioni non bisogna avere nessuna autorizzazione, ma basta una comunicazione inviata via pec. Infine, non solo non è stato applaudito dai suoi concittadini ma è stato pesantemente contestato. Complimenti al sindaco Francilia che in 10 minuti è riuscito a perdere il consenso dei suoi concittadini

    59
    28
  5. Francilia ha fatto bene a salire sul palco. De Luca dopo avere cercato invano di mostrare i muscoli (naturalmente solo attraverso cafonerie e e il suo linguaggio da bettole di infimo ordine) ha dovuto issare bandiera bianca. Lui è bravo solo quando fa monologhi. Se trova uno che con educazione controbatte, non sa cosa fare e scende in bassezze che non si possono sentire da uno che vuole rappresentare la Sicilia e i siciliani.

    38
    57
    1. Vergognatevi lei e il suo sindaco.
      Di quale educazione parlate? Non si interrompe un publico comizio, per fare il contraddittorio ci sono i luoghi opportuni.
      Devo riconoscere a De Luca un aplomb invidiabile io non l’avrei neanche fatto salire sul palco non ne aveva titolo alcuno.
      Complimenti a lei e al suo sindaco

      35
      22
    2. Cittadino per bene 15 Settembre 2022 17:20

      Ci scusi se l’abbiamo turbata con le parolacce, lei che sicuramente non ne avrà mai proferita alcuna e che è abituato a frequentare persone e luoghi altolocati …noi si preferisce uno che urla, anche in maniera scomposta ed esagerata la verità, che non vive con la politica ma per la politica, uno che si può permettere di mandare affanculo (Grillo ha fondato un movimento su questa parola che evidentemente è stata sdoganata dall’essere impronunciabile) chi vuole perché ha con sé la gente e non i poteri forti! Lei continui a vivere la sua vita.

      12
      18
  6. La classe non è acqua. Che vergogna!!!!!

    6
    2

Rispondi a Gisellaturiano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007