Gina Lollobrigida a Messina dopo 62 anni. “Torno nella città dell’ospitalità” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Gina Lollobrigida a Messina dopo 62 anni. “Torno nella città dell’ospitalità”

Emanuela Giorgianni

Gina Lollobrigida a Messina dopo 62 anni. “Torno nella città dell’ospitalità”

sabato 01 Agosto 2020 - 08:18
Gina Lollobrigida a Messina dopo 62 anni. “Torno nella città  dell’ospitalità”

Il “Teatro Scoperto” del Vittorio Emanuele ospita Gina Lollobrigida. Intervistata adesso, come 62 anni fa, da Geri Villaroel.

Ospite d’onore al “Teatro Scoperto” del Vittorio Emanuele in Via Laudamo, che riconferma il ruolo del nostro Teatro come grande centro della cultura.

Gina Lollobrigida a Messina dopo 62 anni

Gina Lollobrigida, infatti, nome della cinematografia italiana nel mondo, è stata accolta alla presenza di un pubblico emozionato. Circondata dalle stelle e cullata da una dolce brezza, esattamente come 62 anni fa, ultima sua volta a Messina in occasione della consegna del suo “Davide di Donatello” all’Irrera a mare, insieme a Gregory Peck durante la rassegna cinematografica.

Ad intervistarla, allora, fu Geri Villaroel, recentemente insignito dal Comune del premio “Pro Bono Ciivitatis”, e sotto il cielo del Teatro scoperto è di nuovo il giornalista ad incontrarla.

Il ricordo di Geri Villaroel

“Allora mi dissi diamoci del tu e io quel “tu” lo tengo nel cassetto in cui custodisco le cose care. Quando Michele Ballo mi chiese di intervistarti fu un’emozione incredibile, non appena passasti per la passerella scoppiò un boato: “la Lollo”. Io notai da subito, parlando con te di Moravia, il tuo spessore intellettuale. Gina è una, tanto e centomila“ racconta Villaroel.

“È passato qualche giorno vero? Ricordo con gioia la mia prima volta in Sicilia, ero felicissima di essere qui e adesso lo sono altrettanto per questa occasione unica di rivederla. Il vostro è il regno dell’ospitalità e dell’affetto. E spero di tornare ancora” risponde “la Lollo”.

“Dedichiamo la serata alla piccola Gina che adesso starà dormendo” conclude il giornalista. La neonata, arrivata all’inizio della serata in braccio al papà, è la figlia del Manager Andrea Piazzola.

Un onore per il teatro e la città

Il Presidente Orazio Miloro ha colto al volo il desiderio della diva internazionale di tornare in Sicilia, invitandola l’anno prossimo a riaprire la rassegna estiva del Teatro. “È una grande emozione stare accanto a chi ha rappresentato, rappresenta e rappresenterà quella Cultura con la maiuscola. Stiamo vivendo una pagina di storia in un anno speciale per il Teatro, nonostante le difficoltà. L’incontro prima con Pupi Avati e adesso con Gina Lollobrigida, proviamo un enorme orgoglio” commenta Miloro.

A condividere l’onore è l’Assessore alla cultura Enzo Caruso: “come portavoce di tutti i messinesi la ringrazio di esistere” esclama.

Le vengono consegnate, infine, due stampe del nostro Teatro, il più antico della Sicilia e il secondo palco d’Europa, ed un omaggio floreale.

Twogether

A seguire lo spettacolo Twogether, con Giovanni Mazzarino al pianoforte e Flavio Boltro alla tromba, maestri del jazz a livello internazionale, con le loro melodie attente al dettaglio, creative e coinvolgenti. Tra improvvisazioni, atmosfere e grandi tributi.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007