Il “Carnevale sui Colli”: nel segno della tradizione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il “Carnevale sui Colli”: nel segno della tradizione

Francesca Cali

Il “Carnevale sui Colli”: nel segno della tradizione

mercoledì 06 Marzo 2019 - 14:51
Il “Carnevale sui Colli”: nel segno della tradizione

Sfilate di carri e maschere,musica e coriandoli hanno fatto rivivere per le strade dei paesi del XIII quartiere una tradizione lunga secoli.

Sono stati diversi gli eventi che quest’anno hanno animato la città durante il Carnevale. Fra queste una delle più antiche è sicuramente quella che ha interessato i paesi della XIII circoscrizione, in particolare Massa San Giorgio e Castanea.

La tradizione del “Carnevale sui Colli” è una tradizione lunga secoli e sentita da tutti gli abitanti del villaggio di Castanea. Grazie all’impegno dell’associazione”Giovanna D’Arco”, da circa 20anni di nuovo per le strade del villaggio si torna a sentire l’atmosfera allegra della festa carnevalesca grazie alla sfilata dei carri allegorici.

Oltre alla sfilata dei carri, la tradizione carnevalesca di Castanea prevedeva tanti altri eventi che nel corso del tempo sono andati perduti. Dalla realizzazione di ricetti tipiche di questi giorni a base di piatti di carne,pignolata, chiacchiere e cannoli che ancora nelle case degli abitanti resistono, alle tradizionali feste danzanti e mascherate nei saloni parrocchiali che vedevano contrapporsi gli abitanti dei villaggi di Castanea e di Massa San Giorgio che si contendevano il titolo di maschera più bella, fino alla tradizione del “fantoccio di cannaluvari”, bruciato alla mezzanotte del martedì grasso.

Quest’anno i carri impegnati nella sfilata tenuta domenica pomeriggio sono stati 8 ed ogni carro ha coinvolto più di 30 persone. Carri allegorici e festeggiamenti realizzati secondo il modello già utilizzato e collaudato per le manifestazione del periodo natalizio:autotassazione e realizzazione dei vestiti e delle decorazioni affidate ai gruppi impegnati nelle sfilate.

I festeggiamenti per il Carnevale si sono conclusi con la premiazione dei gruppi organizzata dalle due associazione “Cicloturistica” e “Giovanna D’Arco”, che è stata coronata da un bel piatto di maccheroni con il sugo di maiale preparato dalle brave massaie di Castanea.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007