"Il DAMS in sala", in programma 7 capolavori del cinema - Tempo Stretto

“Il DAMS in sala”, in programma 7 capolavori del cinema

Redazione

“Il DAMS in sala”, in programma 7 capolavori del cinema

giovedì 19 Settembre 2019 - 07:56
“Il DAMS in sala”, in programma 7 capolavori del cinema

Con la proiezione del mitico Easy Rider (1969) di Dennis Hopper, manifesto della Nuova Hollywood e inno alla controcultura americana, inizia la terza edizione della rassegna cinematografica “Il DAMS in sala”. Il progetto – curato dal prof. Federico Vitella, docente di Storia del cinema presso il Dipartimento di Scienze cognitive dell’ateneo messinese, in collaborazione con il cinema Iris di Messina e con la prestigiosa Cineteca di Bologna – intende riportare a Messina, sul grande schermo, i più importanti film della storia del cinema in edizione restaurata.

Cadenza mensile

A Easy Rider, con cadenza mensile, seguono capolavori senza tempo come Apocalypse Now (1979) di Francis Ford Coppola, Il dottor Stranamore (1964) di Stanley Kubrick, Lo sceicco bianco (1952) di Federico Fellini, Cleo dalle 5 alle 7 (1962) di Agnes Varda, I figli della violenza (1950) di Luis Bunuel, Velluto blu (1986) di David Lynch. Dalla Nuova Hollywood (Hopper e Coppola) alla Nouvelle vague (Varda), dal cinema d’autore americano (Kubrick e Lynch) a quello europeo (Bunuel), a quello italiano (Fellini): quest’anno ne abbiamo per tutti i gusti!

Proiezioni al cinema Iris

Tutte le proiezioni, che si terranno presso il cinema Iris di Messina, saranno introdotte e commentate non solo dai docenti ma anche dagli studenti del DAMS, il corso di laurea in discipline delle arti, della musica e dello spettacolo dell’ateneo messinese. I frequentanti dell’insegnamento di Storia del cinema del prof. Vitella metteranno così in pratica le competenze appena acquisite, nella convinzione che il miglior modo per consolidare un sapere sia quello di metterlo in pratica.

Aperta alla cittadinanza

La rassegna ha il suo destinatario ideale negli stessi studenti dell’università di Messina ma è aperta alla cittadinanza, nella convinzione che sia quantomai urgente riannodare il filo con la grande cultura cinematografica del Novecento. Al tempo dello smartphone, vedere un film al cinema rischia di essere un atto quasi inattuale. Ma la sala cinematografica non è il museo del cinema quanto il luogo deputato al consumo del film. Questo, per i più giovani, non è scontato.

Programma

Easy Rider | 23,24,25 settembre 2019

Apocalypse Now | 14, 15, 16 ottobre 2019

Lo sceicco bianco | gennaio 2020

Il dottor Stranamore | febbraio 2020

Cleo dalle 5 alle 7 | marzo 2020

I figli della violenza | aprile 2020

Velluto blu | maggio 2020

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007