Incidente ai cantieri Palumbo, al vaglio la sicurezza dell'area - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Incidente ai cantieri Palumbo, al vaglio la sicurezza dell’area

Alessandra Serio

Incidente ai cantieri Palumbo, al vaglio la sicurezza dell’area

lunedì 17 Febbraio 2020 - 11:06
Incidente ai cantieri Palumbo, al vaglio la sicurezza dell’area

In coma farmacologico l'operaio di circa 40 anni caduto sabato scorso all'interno del cantiere navale. Carabinieri a lavoro per ricostruire le cause dell'incidente

E’ ancora in gravi condizioni l’operaio di 43 anni rimasto ferito nell’incidente avvenuto all’interno dei cantieri Palumbo della zona falcata, sabato scorso.

incidente cantieri Palumbo
Incidente cantieri Palumbo

L’uomo è in coma farmacologico al Policlinico, sotto stretto controllo medico. I sanitari stanno monitorando le sue condizioni, ma al momento non si sono registrati miglioramenti sostanziali. La prima diagnosi, effettuata dopo una operazione d’urgenza, parla di una possibile paralisi degli arti inferiori e superiori.

Intanto, gli accertamenti per verificare la dinamica dell’accaduto vanno avanti. I carabinieri della Compagnia Messina Centro, ai comandi del Capitano Paolo De Alescandris, hanno effettuato più di un sopralluogo nell’area dove è avvenuta la caduta, pare da diversi metri, messa sotto sequestro per consentire i rilievi.

Paolo de Alescandris capitano carabinieri
Paolo de Alescandris Capitano Carabinieri

Hanno poi sentito i primi testimoni, i colleghi di lavoro dell’uomo, impiegato in una ditta romena, ordinariamente operante a Messina, alla quale era stata affidata una commessa da svolgere all’interno del cantiere Palumbo. Accertato che in quel momento l’uomo non stava lavorando, erano da poco passate le sette e mezza del mattino, è ora da verificare in primo luogo se è caduto da solo o se è successo qualcos’altro.

Il caso è affidato al sostituto procuratore Francesca Bonazinga, che ha anche chiesto di acquisire l’audio della chiamata al 118, effettuata dallo stesso ferito, e di vagliare le condizioni di sicurezza della zona di lavoro.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007