Milazzo: donna ferita alle Piscine di Venere, salvataggio della Capitaneria - Tempostretto

Milazzo: donna ferita alle Piscine di Venere, salvataggio della Capitaneria

Alessandra Serio

Milazzo: donna ferita alle Piscine di Venere, salvataggio della Capitaneria

giovedì 23 Agosto 2018 - 23:54

Il battello della Guardia Costiera ha raggiunto col personale medico e i vigili del fuoco gli scogli dove la donna aveva battuto la testa. Medicata in ospedale, è sotto osservazione ma le sue condizioni non sembrano gravi.

Tanta paura ma nessuna grave conseguenza per la donna protagonista dell'incidente avvenuto alle Piscine di Venere, la suggestiva località di Milazzo difficilmente raggiungibile e caratterizzata da scogli frastagliati.

La donna stava facendo il bagno quando è scivolata battendo la testa, senza riuscire più a tornare sul sentiero percorribile. Poiché nell'area è impossibile arrivare per l'ambulanza del 118, quando è scattato l'allarme è stato il battello A64 della Capitaneria di Porto a muoversi, insieme al personale sanitario ed ai Vigili del Fuoco. Un tempestivo intervento che ha consentito alla donna di essere trasportata in tempo utile al molo di Milazzo, da qui all'ospedale cittadino per i primi accertamenti, per poi essere trasferita a Barcellona dove è stata sottoposta a controlli più specifici.

"Ci impegniamo al massimo delle nostre capacità per salvaguardare la vita umana in mare e rispondere quanto prima alle varie richieste di aiuto da parte dell’utenza”, ha commentato Comandante della Capitaneria di Porto Francesco Terranova.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007