Dialogo costruttivo e riconquista della fiducia, "il Pd che vorresti" ricomincia da qui - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Dialogo costruttivo e riconquista della fiducia, “il Pd che vorresti” ricomincia da qui

Dialogo costruttivo e riconquista della fiducia, “il Pd che vorresti” ricomincia da qui

mercoledì 11 Novembre 2015 - 08:29
Dialogo costruttivo e riconquista della fiducia, “il Pd che vorresti” ricomincia da qui

Questo, il filo conduttore che ha accomunato i numerosi sindaci ed amministratori del comprensorio jonico-taorminese e non solo (presente pure una folta delegazione di amministratori della città di Messina e della zona tirrenica) che hanno partecipato, insieme a tanti altri simpatizzanti democratici, all’incontro dibattito “Il PD che vorresti” che si è tenuto a Sant’Alessio Siculo. Erano presenti il commissario provinciale del PD On.le Ernesto Carbone e il suo vice On.le Ferdinando Aiello

Un partito democratico che riesca a superare divisioni e litigiosità interne andando al di là delle singole correnti, a far ripartire il dialogo concreto con i rappresentanti degli Enti Locali, i giovani, la gente e punti a riconquistare la fiducia del territorio. Questo, il filo conduttore che ha accomunato i numerosi sindaci ed amministratori del comprensorio jonico-taorminese e non solo (presente pure una folta delegazione di amministratori della città di Messina e della zona tirrenica) che hanno partecipato, insieme a tanti altri simpatizzanti democratici, all’incontro dibattito “Il PD che vorresti” che si è tenuto a Sant’Alessio Siculo. Erano presenti il commissario provinciale del PD On.le Ernesto Carbone e il suo vice On.le Ferdinando Aiello, nominati di recente dal premier Matteo Renzi per mettere ordine nel partito provinciale e tentare di farlo uscire dallo stallo in cui versa da circa due anni. Presenti pure i deputati nazionali Mariella Gullo, Giovanni Burtone e Tommaso Currò, i deputati regionali Filippo Panarello e Giuseppe Laccoto.

Il Sindaco di Savoca Nino Bartolotta, già segretario provinciale del PD ed ex assessore regionale per le infrastrutture e la mobilità del primo governo Crocetta, ha aperto i lavori sottolineando la crisi in cui versano gli Enti Locali, la evidente difficoltà di sindaci ed amministratori nell’affrontare le gravi emergenze del territorio e la necessità che il partito democratico eserciti il ruolo di partito di governo, mettendo da parte personalismi e correnti in un nuovo percorso condiviso e partecipato.

Le varie correnti interne al Pd sembrano aver nuovamente intrapreso la strada del dialogo costruttivo. L’on.le Aiello ha sottolineato il ruolo bipartisan del commissariamento, chiamato a ristabilire le regole e a fare sintesi coinvolgendo tutte le forze del partito messinese, senza preconcetti e preclusione alcuna. Entusiasmo da parte di Carbone per la presenza del folto e qualificato pubblico presente all’incontro: “Segno tangibile – ha dichiarato – che a Messina e provincia il partito democratico c’è ancora ed è pronto a ripartire con forza ed entusiasmo” e ha manifestato agli amministratori presenti ampia disponibilità a dare il proprio sostegno nell’affrontare le gravi emergenze del territorio.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

4 commenti

  1. Ahahaha meglio di Maurizio Crozza

    0
    0
  2. Ahahaha meglio di Maurizio Crozza

    0
    0
  3. Troppe correnti, chiudete porte e finestre. Ormai la vostra politica di affari, di servilismo alle multinazionali, di sudditanza alla tecnocrazia europea e alle sue regole neoliberiste, infondate e imposte con la forza, è alla luce del sole, il re è nudo. Il vostro partito, pieno di indagati, corrotti, che manipola soldi pubblici e finanziamenti a carico delle tasche dei cittadini comuni, è finito.

    0
    0
  4. Troppe correnti, chiudete porte e finestre. Ormai la vostra politica di affari, di servilismo alle multinazionali, di sudditanza alla tecnocrazia europea e alle sue regole neoliberiste, infondate e imposte con la forza, è alla luce del sole, il re è nudo. Il vostro partito, pieno di indagati, corrotti, che manipola soldi pubblici e finanziamenti a carico delle tasche dei cittadini comuni, è finito.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007