I minori migranti di Casa Ahmed accoglieranno i croceristi al terminal - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

I minori migranti di Casa Ahmed accoglieranno i croceristi al terminal

I minori migranti di Casa Ahmed accoglieranno i croceristi al terminal

venerdì 08 Giugno 2018 - 04:29
I minori migranti di Casa Ahmed accoglieranno i croceristi al terminal

Accolti al loro arrivo, ora saranno loro ad accogliere chi arriverà al porto di Messina dalle navi da crociera. IN ALLEGATO IL PROTOCOLLO D'INTESA

E’ stato firmato oggi il Protocollo AccogliME, un progetto che coinvolge i minori migranti non accompagnati ospiti di “Casa Ahmed” nelle attività di informazione turistica presso l’Info Point del terminal crociere del porto di Messina, gestito dall'assessorato comunale al turismo.

“I ragazzi accoglieranno i turisti, grazie anche alle loro conoscenze di diverse lingue straniere, così come loro stessi sono stati accolti proprio sulle banchine dello stesso porto al momento del loro sbarco in città, coniugando così la parola “accoglienza” nelle sue diverse accezioni e dimostrando che essi rappresentano per le comunità locali che li ospitano una preziosa risorsa” dichiara il commissario straordinario dell’Autorità Portuale, Antonino De Simone. “Tale attività consentirà ai giovani migranti di accrescere le proprie competenze grazie anche ad una fase di formazione che sarà svolta da tutte le componenti di questo significativo Protocollo e cioè il Comune di Messina, in particolare gli Assessorati al Turismo e ai Servizi Sociali; la Città Metropolitana, che presidierà l’Info Point del terminal alternandosi al Comune; l’Ites “A.M. Jaci” con i propri studenti impegnati nell’alternanza scuola-lavoro, che spiegheranno ai coetanei migranti come hanno affrontato e vissuto la loro esperienza di promoter turistici della città, e ovviamente “Casa Ahmed” che ospita e segue i ragazzi”.

“Quando alcuni mesi fa abbiamo lanciato l’idea agli Enti e ai soggetti coinvolti abbiamo trovato subito un’entusiasta condivisione dell’iniziativa, compreso Messina Cruise Terminal che gestisce il nostro terminal crociere” dichiara il segretario generale dell'Authority, Ettore Gentile. "Da anni siamo impegnati in azioni di collaborazione con Istituzioni, scuole e associazioni cittadine per promuovere iniziative per lo sviluppo economico, culturale e sociale della comunità locale. Siamo fortemente convinti che il nostro Ente sia una risorsa importante per il territorio e che sia importante rafforzare sempre più il rapporto fra la città e il suo porto”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007