Intermarine consegna alla Marina il mezzo polifunzionale "Tedeschi" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Intermarine consegna alla Marina il mezzo polifunzionale “Tedeschi”

Piero Genovese

Intermarine consegna alla Marina il mezzo polifunzionale “Tedeschi”

mercoledì 04 Marzo 2020 - 16:00
Intermarine consegna alla Marina il mezzo polifunzionale “Tedeschi”

Intermarine, controllata del Gruppo industriale Immsi S.p.A. (IMS.MI), rende noto di aver consegnato alla Marina il mezzo polifunzionale "Tedeschi"

Intermarine, controllata del Gruppo industriale Immsi S.p.A. (IMS.MI), ha effettuato la consegna amministrativa alla Marina Militare Italiana dell’Unità Navale UNPAV (Unità Navale Polifunzionale ad Alta Velocità – Classe Cabrini), denominata Tullio Tedeschi.

Si tratta della seconda delle due unità navali UNPAV, la consegna amministrativa alla Marina Militare Italiana dell’Unità Navale UNPAV (Unità Navale Polifunzionale ad Alta Velocità – Classe Cabrini), denominata Tullio Tedeschi.

A luglio scorso vi fu, infatti, la consegna della prima unità navale, denominata “Angelo Cabrini”.

La nuova unità navale porta il nome di Tullio Tedeschi, decorato con la Medaglia d’Oro al Valor Militare per l’affondamento dell’incrociatore pesante inglese York, avvenuto il 26 marzo 1941 nella Baia di Suda a Creta. Tedeschi è mancato nella sua città natale, Isernia, il 2 novembre del 1987.

L’UNPAV è un mezzo navale versatile e moderno in grado di fornire un elevato valore alle peculiari capacità della Marina Militare, in particolare assicurando il supporto alle attività delle sue Forze Speciali (Gruppo Operativo Incursori – G.O.I.), sia in fase addestrativa, sia nel corso delle operazioni reali. Le due unità della classe (“Cabrini”, capoclasse, e “Tedeschi”) concorreranno, altresì, al controllo dei traffici marittimi, al contrasto dei traffici illeciti, alla sicurezza in ambienti con presenza di minaccia asimmetrica e all’evacuazione di personale da aree di crisi.

La versatilità è una delle caratteristiche fondamentali dell’unità UNPAV, in grado di far fronte a molteplici esigenze, grazie ad una piattaforma con spazi liberi dedicati al trasporto di specifici equipaggiamenti del COMSUBIN-GOI, capace di sviluppare alta velocità e costruita con materiali caratterizzati da robustezza, protezione balistica, resistenza al calore, schermatura dalle interferenze elettromagnetiche, ridotto peso ed elevata resistenza strutturale.

L’unità è caratterizzata da un’elevata automazione che garantisce il contenimento del numero dei componenti dell’equipaggio.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007