Jonio, il Circolo Canoa Naxos si distingue alle gare nazionali di Castel Gandolfo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Jonio, il Circolo Canoa Naxos si distingue alle gare nazionali di Castel Gandolfo

Simone Milioti

Jonio, il Circolo Canoa Naxos si distingue alle gare nazionali di Castel Gandolfo

venerdì 11 Giugno 2021 - 16:49
Jonio, il Circolo Canoa Naxos si distingue alle gare nazionali di Castel Gandolfo

Una competizione di avvicinamento in vista dei campionati italiani a Milano di fine agosto, i canoisti del Circolo Naxos hanno ottenuto buoni risultati

GIARDINI NAXOS – Ottimo momento sportivo per il Circolo Canoa Naxos, nelle recenti gare nazionali, tenutesi a Castel Gandolfo dove si riafferma nelle categorie ragazzi e junior. Qualche tempo fa avevano trionfato nelle categorie giovanili.

Il presidente, i dirigenti e gli allenatori si sono dichiarati soddisfatti degli eccellenti risultati e si concentreranno sugli allenamenti in vista dei prossimi campionati italiani di Milano previsti per fine agosto.

I risultati del Circolo Canoa Naxos

Ad emergere è il giardinese Daniel Trividic che nelle gare del k1 1000 e k1 500 centra una finale A e vince la finale B in una selezione per l’europeo che vedeva la partecipazione di 56 atleti.

Lo stesso Daniel Trividic, questa volta insieme all’ottimo compagno di equipaggio Samuele Mogstad; i quali, dopo aver vinto la batteria, si aggiudicano la medaglia d argento nel k2 200 mt ragazzi.

Al debutto nella categoria ragazze emergono anche Miriam Buzzurro e Giorgia Mirabile che, nel k2 500 mt, conquistano un’importante medaglia di bronzo.

La giovane atleta Giorgia Mirabile si riafferma anche nel k2 200 mt insieme alla capovoga Elettra Pisano che, dopo una gara impeccabile, conquistano una medaglia d’argento a pochi centesimi dall’oro.

Tra gli atleti giardinese emergono anche i nomi del finalista ai campionati italiani Davide Martino e dell’intramontabile Marco Murabito che, dopo aver vinto la batteria nel k2 200 mt, conquistano il quarto posto in finale, fermandosi a pochi centesimi dalla medaglia.

La gara di Castel Gandolfo si chiude in bellezza con il bronzo del k4 senior composto da Elisa Casablanca, Giulia Ingino , Alessia Minore e Victoria Solfato.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x