La Jonica vince ed è già in finale playoff del girone. Sconfitte Igea e Taormina - Tempostretto

La Jonica vince ed è già in finale playoff del girone. Sconfitte Igea e Taormina

Simone Milioti

La Jonica vince ed è già in finale playoff del girone. Sconfitte Igea e Taormina

domenica 17 Aprile 2022 - 06:45

La Jonica attende l'Igea in finale playoff del girone. La Nebros chiude al sesto posto, il Città di Taormina alle sue spalle settima nel girone B di Eccellenza

Si conclude il campionato di Eccellenza, nella 30ª giornata vincono Ragusa e Jonica che si confermano prima e seconda forza del campionato. Per i primi ci sarà la promozione diretta, mentre la Jonica attenderà in finale playoff del girone, il Città di Siracusa ha chiuso quinta a più di 9 punti di distacco.

Chiudono con una sconfitta Igea, che entra comunque da terza in classifica ai playoff e il Città di Taormina che era ormai fuori dai giochi ma perde uno spettacolare match contro il Real Siracusa Belvedere, un ulteriore beffa in una stagione per certi versi maledetta.

Riposava la Nebros che sperava nell’Igea per rimanere almeno tra le prime cinque, ma la sconfitta patita per mano del Carlentini ha permesso a questi di sopravanzarli in classifica. Anche se il Carlentini quarto non disputerà la semifinale playoff per via del distacco accumulato dalla rivale Igea.

Jonica – Città di Siracusa 4-1

Gara in salita contro una squadra che ambisce ai playoff in Eccellenza per gli uomini di Michele Campo. La Jonica, dove aver chiuso in svantaggio il primo tempo subendo in avvio il gol di Ricca al 5′, la ribalta nella ripresa grazie alle reti di Lucero e Aquino. A mettere in ghiaccio la partita, quando mancano ancora 20 minuti ci pensa Gallardo dal dischetto. Nel finale arriva anche il poker di Giorgetti.

“Lo sapevo che sarebbe stata una partita difficile – dichiara Michele Campo, allenatore della Jonica -, l’avevamo preparata benissimo. I ragazzi erano pronti ad affrontare delle difficoltà, è la terza volta che andiamo sotto e riusciamo a recuperare, oggi non era facile perché avevamo pressione. Le situazioni da fermo hanno fatto la differenza, noi siamo molto bravi sia perché ci lavoriamo molto sia perché abbiamo i giocatori adatti a far male”.

Carlentini – Igea 1946 3-1

Finisce 3-1 per il Carlentini la gara del Sebastiano Romano. Risultato alla fine ininfluente vista la contemporanea vittoria della Jonica contro il Siracusa. Pertanto la finale del girone si svolgerà, in data ancora da stabilire, presso il nuovo Comunale Bucalo di Santa Teresa Riva.

Dei due Scapellato e di Carbonaro (capocannoniere del girone) per i locali e di capitan Dall’Oglio su rigore per gli ospiti le marcature della gara. Da sottolineare la prova dell’estremo difensore del Carlentini Serafino che si è reso protagonista di almeno 5 interventi semplicemente prodigiosi.

Real Siracusa Belvedere – Città di Taormina 4-3

Il Città di Taormina chiude la stagione con una rocambolesca sconfitta per 4-3 in casa del Real Siracusa Belvedere. Immediato botta e risposta tra Biondo e Quarto, vantaggio locale di Giannetto, pari nella ripresa del 2004 Augliera e nuovo gol siracusano firmato da Saraceno.

Abate, al 74’, pareggia ancora di testa sull’assist di Nicolosi non trattenuto da Giliberto e nel finale il Città di Taormina sfiora più volte il gol del vantaggio, soprattutto con Biondo che all’83’, dopo un bellissimo spunto personale, è fermato dalla parata di Giliberto. Nel finale, con in campo anche il 2005 Lembo e il 2006 Calì, Saraceno in mischia firma il gol vittoria. Ultima chance sul mancino di Briganti che però alza troppo la mira.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007